Differenze tra le versioni di "Michael Moorcock"

m
 
===''La figlia della ladra di sogni''===
Il mio nome è Ulric, Graf von Bek, e sono l'ultimo della mia stirpe terrena. Bambino di salute cagionevole, segnato dalla maledizione di famiglia, l'albinismo, sono nato e cresciuto a Bek, in Sassonia, nei primi anni del secolo. Mi è stato insegnato a governare la nostra provincia in modo giusto e saggio, a preservare lo status quo, nella migliore tradizione della Chiesa Luterana.<br/> Mia madre morì dandomi alla luce. Mio padre perì nello spaventoso incendio che distrusse completamente la nostra vecchia torre. Essendo tutti i miei fratelli molto più vecchiovecchi di me e impegnati principalmente all'estero nella diplomazia militare, si ritenne fosse meglio che della cura della tenuta mi occupassi io. Non era previsto che desiderassi esporre più del necessario alla luce del giorno i miei strani occhi di rubino. Avevo accettato quella sentenza di virtuale prigionia come naturale, dato che già i miei antenati prima di me avevano subito la medesima condanna. Si raccontavano persino cose terribili riguarda alla fine toccata ai due gemelli albini partoriti dalla mia bisnonna.
 
==Bibliografia==
778

contributi