Differenze tra le versioni di "Paul Auster"

738 byte aggiunti ,  10 anni fa
''Il taccuino rosso''
(Aggiunti incipit)
(''Il taccuino rosso'')
*Nulla è reale tranne il caso.
*I libri vanno letti con la stessa cura e con la stessa riservatezza con cui sono stati scritti.
 
==''Il taccuino rosso''==
===[[Incipit]]===
Nel 1972, una carissima amica venne a trovarsi nei guai con la giustizia. Quell'anno si era stabilita in [[Irlanda]] e viveva in un paesino poco lontano dalla città di Sligo. Per caso ero andato a triovarla proprio il giorno il giorno in cui un poliziotto in borghese entrò con la macchina nel cottage e le si fece incontro con un mandato di comparizione. Le accuse erano abbastanza serie da pretendere un avvocato.
===Citazioni===
*Ho capito che i [[Libro|libri]] non sono mai finiti, che è possibile per alcune storie continuare a scriversi senza il loro autore. (p. 62)
 
 
==[[Incipit]] di alcune opere==
*Paul Auster, ''Leviatano'', traduzione di Eva Kampmann, Einaudi, 2004.
*Paul Auster, ''Trilogia di New York'', traduzione di Massimo Bocchiola, Einaudi.
*Paul Auster, ''Il taccuino rosso'', (''The Red Notebook''), traduzione di Magiù Viardo, Il melangolo, Genova 1994
 
== Voci correlate ==
* ''[[Smoke]]''
15 808

contributi