Differenze tra le versioni di "Jacques Le Goff"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  10 anni fa
m
Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".
m (Bot: Aggiungo: cs:Jacques Le Goff)
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".)
*Gli uomini e le donne, se sanno cogliere il piccolo dono di libertà, di libero arbitrio e di volontà efficace che la natura umana e la storia concedono loro, possono servirsene per cambiare il mondo e la società, faticosamente, attraverso alti e bassi, balzi in avanti e arretramenti, senza che niente sia definitivamente dato per scontato. La storia può essere, deve essere libertà. (da ''Cinque personaggi del passato per il nostro presente'', traduzione di Francesco Sircana, Ibis)
 
{{intestazione|Intervista di Silvia Luperini, ''Il Medioevo e le radici dell'Europa'', in ''Lala Repubblica'', 17 gennaio 2007}}
*È anche grazie al culto [[Maria|mariano]] che la donna è stata rivalutata nelle società medievali.
*Il Medioevo ammetteva il male, purché si manifestasse al margine della società, lontano dal suo centro sacro.
69 545

contributi