Differenze tra le versioni di "Big Fish - Le storie di una vita incredibile"

m
sistemo scheda; -doppia
m (sistemo scheda; -doppia)
|genere=drammatico
|regista=[[Tim Burton]]
|sceneggiatoresoggetto=[[Daniel Wallace]] ''(romanzo)''
|sceneggiatore=[[John August]]
|attori=
*[[Ewan McGregor]]: Ed Bloom giovane
*[[Marion Cotillard]]: Josephine
*[[Matthew McGrory]]: Karl il gigante
*[[Miley Cyrus]]: Ruth da piccola
*[[David Denman]]: Don Price a 18-22 anni
*[[Steve Buscemi]]: Norther Winslow
*[[Danny DeVito]]: Amos Calloway
*[[Arlene Tai]]: Jing
|note=
'''Musiche''': [[Danny Elfman]]
}}
'''''Big Fish – Le storie di una vita incredibile''''', [[film]] statunitense del 2003, con [[Ewan McGregor]], regia di [[Tim Burton]].
 
==Frasi==
*Quella notte Carl incontrò il suo destino ed io il mio. Dicono che quando uno incontra l'amore della sua vita il tempo si ferma. Ed è vero. Quello che non dicono è che quando il tempo si rimette in moto va a doppia velocità per recuperare. ('''Edward Bloom''')
 
*Nella vita arriva un momento in cui un uomo ragionevole deve ingoiare l'orgoglio e ammettere di aver... sbagliato di grosso! Solo che io... non sono mai stato un uomo ragionevole! ('''Ed Bloom''')
 
*C'è un tempo in cui un uomo deve lottare e un tempo in cui accettare la sconfitta: quando la nave è salpata solo un matto può continuare ad insistere. Ma la verità è che io sono sempre stato un matto! ('''Ed Bloom''')
 
* Vi è mai capitato di sentire una barzelletta così tante volte da dimenticare perché è divertente? E poi la sentite di nuovo e improvvisamente è nuova. E vi ricordate perché vi era piaciuta tanto la prima volta.. A furia di raccontare le sue storie, un uomo diventa quelle storie. Esse continuano a vivere dopo di lui, e così egli diventa immortale. ('''Will Bloom''')
 
* A furia di raccontare le sue storie, un uomo diventa quelle storie. ('''Will Bloom''')
 
*Tu eri un pesce grosso nel tuo paesello, ma qui nel vero mondo non sei nessuno. ('''Amos Calloway'''
22 142

contributi