Giglio: differenze tra le versioni

1 byte rimosso ,  14 anni fa
m
corretto link
(creazione della voce)
 
m (corretto link)
*''Fu un amore, amici, | che doveva finire; | credemmo che gli uomini fossero santi,| i cattivi uccisi da noi, | credemmo diventasse tutta festa e perdono, | le piante stormissero fanfare di verde, | la morte premio che brilla | come sul petto del bambino | la medaglia alle scuole elementari. | Con lena, con lunga ritrosia,| ci ricredemmo.| Rimane in noi il giglio di quell'amore''. ([[Mario Tobino]], ''Il clandestino'')
 
*Guardate i gigli come crescono: non filano non tessono, eppure io vi dico che neanche [[Re Salomone|Salomone]], con tutta la sua gloria vestiva come uno di loro. Se dunque Dio veste così l'erba del campo, che oggi c'è e domani si getta nel forno, quanto più voi, gente di poca fede? ([[Gesù|Vangelo secondo MarcoLuca]])
 
*Il Viaggiatore nel [[Tempo]] (sarà opportuno chiamarlo così) era intento a illustrarci un argomento molto oscuro. Gli occhi grigi brillavano vivaci; il volto, generalmente pallido, era acceso e animato. Il fuoco brillava allegro; il tranquillo riverbero delle luci incandescenti nei gigli d'argento colpiva le bollicine che apparivano e scomparivano nei nostri bicchieri. Le poltrone, brevettate da lui, ci abbracciavano e accarezzavano, senza cedere al peso del corpo; dominava quella piacevole atmosfera postprandiale, quando il pensiero vaga amabilmente libero dalle pastoie della precisione. ([[Herbert George Wells]], ''La macchina del tempo'')
3 700

contributi