Deterrenza: differenze tra le versioni

102 byte aggiunti ,  4 mesi fa
completo citazione Pinna
(Lorenzo Pinna)
(completo citazione Pinna)
 
*La corsa agli armamenti proseguita in questi 45 anni rappresenta la conferma che le armi atomiche non hanno svolto e non svolgono alcuna funzione di deterrenza. E peraltro questa «deterrenza» s'è dilatata a tal punto, raggiungendo dimensioni così mostruose, che non c'è oggi un solo carro armato, un solo plotone di fanteria, cui non corrisponda almeno una carica atomica. No, c'è qualcosa che chiaramente non funziona in questa «deterrenza»! ([[Eduard Shevardnadze]])
*La funzione di deterrenza dell'arma atomica ha funzionato in un solo senso: ha conferito alle potenze nucleari un superpotere nei confronti dei Paesi che non dispongono di armi atomiche. In altre parole, ha incoraggiato le sopraffazioni da parte dei membri del «club atomico», incoraggiando di riflesso gli arbìtri e le violazioni di alcuni Paesi non nucleari, desiderosi di assicurarsi contro il ricatto dell'arma atomica e quindi intenzionati a procurarsela. ([[Eduard Shevardnadze]])
*Nella strategia militare l'invenzione delle armi atomiche ha provocato una specie di rivoluzione.<br>Prima di questa terribile arma, il concetto di «difesa» ha sempre avuto una considerevole importanza. La sicurezza di uno stato si basava soprattutto sulla sua capacità di difendersi, cioè di respingere e di bloccare gli eventuali attacchi nemici. [...].<br> Contro la micidiale accoppiata «missile-atomica» non esistono difese che tengano e quindi oggi è impossibile per una nazione affidare la propria sicurezza soltanto alle misure difensive.<br>Al posto della difesa è emerso il deterrente. Possiamo definire il deterrente come la minaccia di effettuare una rappresaglia devastante, qualsiasi attacco possa tentare il nemico. Se il deterrente risulta credibile, cioè se le armi sono effettivamente invulnerabili agli attacchi di sorpresa, la paura della rappresaglia bloccherà le più bellicose intenzioni del nemico.<br>Ma chi giudicherà che il nostro deterrente sia «credibile»? Non siamo noi, ma il nemico stesso. ([[Lorenzo Pinna]])
*Un'arma puntata non è per forza un deterrente. (''[[Metal Gear Solid: Peace Walker]]'')
 
37 813

contributi