Omeopatia: differenze tra le versioni

817 byte aggiunti ,  4 mesi fa
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
 
Citazioni sull''''omeopatia''' e sugli '''omeopati'''.
 
==Citazioni==
*Anche se consiglio di ricorrere il meno possibile ai rimedi della [[medicina]] ortodossa, ossia, in pratica, a medicinali allopatici, quadri clinici acuti e quelli che mettono in pericolo la vita vanno trattati subito in maniera allopatica, nella maggior parte dei casi con medicinali che vincono il pericolo con la repressione. In tali situazioni si possono accettare perfino le affermazioni che quasi sempre coprono dei problemi psichici. Ambedue i metodi possono riuscire a salvare la vita tramite la repressione, ma non possono guarire. Non devono, d'altronde, vantare questa pretesa altrimenti impediscono l'evoluzione. [...] Quando il pericolo acuto è stato dominato, sarebbe opportuno tornare a pensare alla [[guarigione]] e quindi alla via omeopatica. Questa via può essere percorsa sia tramite i noti medicinali che attraverso le relative interpretazioni, e l'adempimento dei compiti di vita che ne risultano. ([[Ruediger Dahlke]])
*Che cos'è l'omeopatia? È prendere un medicinale che funziona davvero e diluirlo e diluirlo ben oltre il limite di Avogadro. Diluendolo fino al punto in cui non ve ne è più traccia. Gente, non sto utilizzando una metafora, è la verità. È l'esatto equivalente del prendere un'aspirina da 325 milligrammi gettarla in mezzo al Lago Tahoe, mescolare il tutto, ovviamente con un bastone molto grande, ed aspettare per due anni circa finché la soluzione non diventi omogenea. Poi, quando vi prende il mal di testa bevete un sorso di quell'acqua e voilà! È sparito. ([[James Randi]])
*Prendete un ditale, riempitelo di un prodotto medicinale, versatelo nella Marna dal ponte di Charenton<ref>Il ponte di Charenton è un ponte sulla [[w:Marna (fiume)|Marna]], poco prima della confluenza del fiume con la [[w:Senna|Senna]], nel territorio del comune di [[w:Charenton-le-Pont|Charenton-le-Pont]] sito alla periferia sud-occidentale di Parigi.</ref>, poi andate con una cisterna a raccoglier l'acqua sotto il ponte Mirabeau<ref>Il ponte Mirabeau è un ponte sulla Senna che collega in Parigi ''rue de la Convention'', sulla riva sinistra del fiume, con ''Place de Barcelone'' sulla riva destra, ed è sito quindi fra il 15° ed 16° ''arrondissement'', quasi al termine della lunga ansa percorsa dalla Senna nella capitale francese, a parecchi chilometri di distanza perciò dal ponte di Charenton.</ref>. Avrete così alcune migliaia di litri di rimedio omeopatico. ([[Anonimo]])
*– Se fossi in te proverei la medicina omeopatica. Prendi lo zinco.<br />– Sono al 40% di zinco!<br />– Allora prova l'echinacea o il Porro di San Giovanni.<br />– O una scatola di [[placebo]], tanto è la stessa porcheria! (''[[Futurama (prima stagione)|Futurama]]'')
 
===[[Roberto Burioni]]===
*A mio parere, un medico che non conosce neanche i principi di base della chimica e che ritiene valida una bislacca teoria di duecento anni fa non promette niente di buono per la salute vostra, o dei vostri figli.
*Con la salute non si scherza, e un medico omeopata – per i miei gusti – ci scherza troppo. Per il resto vedete voi.
*Il medico o, peggio, il pediatra che prescrive prodotti omeopatici scherza con la vostra salute e con quella dei vostri figli, perché non contengono nulla e quindi non possono curare alcuna malattia.
*Se qualcuno fa pipì nell’Oceano Atlantico, quella è all’incirca una diluizione omeopatica 10CH – immensamente più concentrata delle diluizioni che trovate in farmacia – per cui è meglio sperare che l’omeopatia non funzioni.
 
==Note==
24 503

contributi