Differenze tra le versioni di "Pace e guerra"

+1
(+1)
*Ah, per me, dico, datemi la guerra! È meglio cento volte della pace, come il giorno è migliore della notte; la guerra è cosa viva, movimento, è vispa, ha voce, è piena di sorprese. La pace è apoplessia, è letargia: spenta, sorda, insensibile, assonnata, e fa mettere al mondo più bastardi che non uccida uomini la guerra. ([[William Shakespeare]])
*Anche la pace ha le sue vittorie, non meno importanti di quelle della guerra. ([[John Greenleaf Whittier]])
*Bisogna fare alle nazioni in tempo di pace il massimo bene, ed il menomo male in tempo di guerra. ([[Francesco Lomonaco]])
*C'è una pace che si trova soltanto al di là della guerra. (''[[Il primo cavaliere]]'')
*Chi la pace non vuol, la guerra s'abbia. ([[Torquato Tasso]])
Utente anonimo