Differenze tra le versioni di "Il buono, il brutto, il cattivo"

nessun oggetto della modifica
(Annullata la modifica 1090336 di 87.13.229.160 (discussione) non riportiamo le inflessione di pronuncia se rendono incomprensibile la frase)
Etichetta: Annulla
 
*'''Giudice''' {{NDR|leggendo i capi d'accusa durante l'esecuzione della sentenza del primo processo}}: Già ricercato in quattordici contee di questo stato e riconosciuto colpevole dei reati di omicidio; rapina a mano armata contro privati, banche e servizi postali di Stato; furto di oggetti sacri; incendio doloso di una prigione di Stato; falsa testimonianza; bigamia; abbandono del tetto coniugale e incitamento alla prostituzione; rapimento a scopo di estorsione; ricettazione; spaccio di monete false; uso di carte da giuoco e dadi truccati; aggressione e lesioni a danno di privati, magistrati e pubblici ufficiali di Contea, Distretto e Stato. Pertanto secondo le facoltà a me concesse, condanniamo il qui presente Tuco Benedicto Pacifico Juan Maria Ramirez...<br />'''Biondo''' {{NDR|in disparte, sottovoce}}: ... detto "il porco".<br />'''Giudice''': ... alla pena di morte mediante impiccagione. Che il Signore possa avere pietà dell'anima sua. Procedere!
 
*'''Donna su una diligenza''' {{NDR|riferendosi a Tuco, in procinto di essere impiccato}}: Povero diavolo! Che cosa terribile dev'essere.<br />'''Sentenza''': Non basta una corda a fare un impiccato!<br />'''Donna deulla diligenza''': Cosa volete dire?<br />'''Sentenza''': Che anche uno straccio come quello ha il suo angelo custode! {{NDR|nota il Biondo in lontananza tener d'occhio l'esecuzione, pronto a sparare per salvare Tuco}} Un angelo biondo che veglia su di lui!
 
*'''Tuco''': Il mondo è diviso in due, amico mio: quelli che hanno la corda al [[collo]] e quelli che la tagliano. Solo che il collo dentro la corda è il mio, sono io che rischio, perciò la prossima volta voglio più della metà.<br>'''Biondo''': Sì, è vero che tu rischi. Ma io taglio e se tu mi abbassi la percentuale – {{NDR|porgendogli un sigaro}} sigaro? – be', potrei sbagliare la mira. {{NDR|con un ghigno}}<br />'''Tuco''': Ma se sbagli devi sbagliare sul serio. Perché chi mi frega e poi non mi ammazza, vuol dire che non ha capito niente di Tuco. {{NDR|ride}} Niente!
*{{NDR|Tuco e il Biondo in viaggio in diligenza, indossano le divise grige dei confederati, rubate a dei soldati morti. Intanto un folto gruppo di soldati si sta avvicinando}}<br />'''Tuco''': Sveglia Biondo, ci sono dei soldati! Dai, su!<br />'''Biondo''': Blu o grigi?<br />'''Tuco''': Eh? {{NDR|guardandoli meglio}} Ehi, sono grigi come noi: i confederati. Li salutiamo e tiriamo dritto, eh? {{NDR|comincia ad urlare per farsi sentire dai soldati}} Urrà!! Evviva la Confederazione! Evviva il Sud! Morte ai nordisti! Evviva il generale... {{NDR|abbassando la voce e chiedendo al Biondo}} Eh, come si chiama?<br />'''Biondo''': Lee!<br />'''Tuco''' {{NDR|riprendendo ad urlare}}: Il generale Lee! Ha-ha! [[Dio]] è con noi perché anche lui odia gli Yankee! Urrà!<br /> '''Biondo''' {{NDR|osservando meglio i soldati sempre più vicini}}: No, Dio non è con noi, perché anche lui odia gli imbecilli...<br>{{NDR|I soldati si tolgono la polvere dalle uniformi blu}}
 
*'''Capitano Harper''': Per l'ultima volta, sergente, vi ripeto che voglio che i prigionieri siano trattati come prigionieri. Basta con i maltrattamenti!<br />'''Sentenza''': Quei bastardi là fuori sono centinaia e io ho solo pochi uomini, come pensate che possa farmi rispettare?<br />'''Capitano Harper''': Ci riuscireste più facilmente comportandovi come un essere umano!<br />'''Sentenza''': Perché i nostri sono trattati meglio ad Andersonville?<br />'''Capitano Harper''': Io me ne frego di quello che fanno nei campi sudisti! Nel mio campo non voglio che i prigionieri siano torturati, derubati e assassinati.<br />'''Sentenza''': Sarebbe un'accusa?<br />'''Capitano Harper''': Sergente, la cancrena mi sta divorando una gamba ma non gli occhi. Io so che i prigionieri vengono regolarmente spogliati di tutti i loro oggetti personali e so che intorno al campo vi braccano sporchi individui pronti a comprare la refurtiva, ma finché sono io il comandante, queste cose non le permetto, sono stato chiaro?<br />'''Sentenza''': Certo! Finché voi sarete il comandante.<br />'''Capitano Harper''': Sì... sì, lo so che sto crepando, sergente... ma spero di vivere quel tanto necessario per raccogliere prove sufficienti per spedire alla Corte marziale chi disonora l'uniforme dell'Unione.<br />'''Sentenza''': Vi auguro di riuscirci. {{NDR|andandosene}}
 
*'''Sentenza''': Dì Tuco, ti piace la [[musica]]?<br />'''Tuco''': La musica? Ah, sì che mi piace: fa bene alla digestione.
*'''Tuco''' {{NDR|cercando di leggere un biglietto lasciato da Sentenza}}: Ci ri-ve-dre-mo... i... id... id...<br>'''Biondo''': "Idiota". È per te.
[[Immagine:Aldo Giuffrè.png|thumb|upright=1.6|«Chi possiede più bottiglie per ubriacare i soldati e mandarli al macello, quello vince. Noi e quelli dall'altra parte del fiume abbiamo solo una cosa in comune: la puzza dell'alcool.»]]
*'''Capitano Clinton''': Di dove siete?<br />'''Biondo''': Illinois.<br />'''Capitano Clinton''': E tu?<br />'''Tuco''': Io sto con lui!<br />'''Capitano Clinton''': Che facevate qui intorno?<br />'''Tuco''': Siamo venuti ad arruolarci, generale!<br />'''Capitano Clinton''': E allora impara a distinguere i gradi: io sono capitano! {{NDR|ai suoi soldati}} Fuori dai piedi voi! Andate a fare testamento che magari oggi tocca a voi.
 
*'''Capitano Clinton''': Chi possiede più bottiglie per [[ubriachezza|ubriacare]] i soldati e mandarli al macello, quello vince. Noi e quelli dall'altra parte del fiume abbiamo solo una cosa in comune: la puzza dell'[[Bevanda alcolica|alcool]]. Come hai detto che ti chiami tu?<br />'''Tuco''': Ah, io...<br />'''Capitano Clinton''': E tu? {{NDR|il Biondo non risponde}} Noo! {{NDR|ride}} Ah, non importa! Non importa il nome! Presto sarete tutti miei bravi gloriosi ragazzi del ponte di Langstone. Due assalti al giorno!<br />'''Tuco''': Due assalti al giorno?!<br />'''Capitano Clinton''': Certo! I sudisti hanno deciso che il ponte è la chiave di questa zona. Stupido inutile ponte! Una merda di mosca sulle carte dell'Alto Comando... e l'Alto Comando ha deciso che dobbiamo prendere la merda di mosca... anche se dobbiamo crepare tutti, altrimenti la chiave rimane appesa al muro. Ma non è tutto qui: il ponte lo vogliamo tutto intero. Lo vogliono intero gli schiavisti e lo vogliamo intero noi. Cadrete ragazzi! Marcirete sottoterra! Ma il ponte sarà ancora in piedi! È male che io parli così a due volontari. Be', ma del resto ho fatto di peggio: ho fatto saltare il ponte. {{NDR|mima un'esplosione, poi si indica la testa}} Qui dentro l'ho fatto saltare. È un reato grave, è un reato da corte marziale: immaginare, sognare di far saltare il ponte di Langstone.<br />'''Biondo''': Fatelo sul serio.<br />'''Tuco''': Già! Che ci vuole? Facciamo un bel botto, capitano!<br />'''Capitano Clinton''': Voi credete che io non ci abbia pensato? Ho studiato anche un piano. Eh!<br />'''Tuco''': Sicuro?<br />'''Capitano Clinton''': L'ora migliore è dopo l'attacco quando c'è la tregua per raccogliere i feriti. Se lo facessi, salverei la vita a migliaia di uomini. {{NDR|comincia l'assalto dei nemici}} Ma è il fegato che mi manca!
[[Immagine:Ilbuono duello.jpg|thumb|upright=1.6|Il triello finale tra Biondo, Sentenza, Tuco]]
 
Utente anonimo