Differenze tra le versioni di "Sigmund Freud"

+1
(+1)
*L'[[umorismo]] non è rassegnato ma ribelle, rappresenta il trionfo non solo dell'Io, ma anche del principio del piacere, che qui sa affermarsi contro le avversità delle circostanze reali.<ref>Da ''II motto di spirito e la sua relazione con l'inconscio''; citato in Paolo Bertezzolo, ''La serietà dell'umorismo'', presentazione de ''L'isola delle capre e altri racconti'', Il Segno dei Gabrielli editori, 2005, [https://books.google.it/books?id=KVTIKLqgvYIC&pg=PA15 p. 12]. </ref>
*La battuta di spirito è in un certo senso il contributo pagato dalla comicità alla sfera dell'inconscio.<ref>Da ''Il motto di spirito e la sua relazione con l'inconscio''.</ref>
*La differenza iniziale si riflette così nell'esito finale: nella [[nevrosi]] una parte della [[realtà]] viene evitata con la fuga, nella [[psicosi]] essa viene ricostruita ''ex-novo''. Ovvero: nella psicosi alla fuga iniziale fa seguito una fase attiva di ricostruzione, nella nevrosi all'iniziale sottomissione fa seguito un tentativo posticipato di fuga. Oppure, espresso in altre parole ancora: la nevrosi non rinnega la realtà e semplicemente di essa non vuole sapere nulla; la psicosi invece rinnega la realtà e cerca di rimpiazzarla.<ref>Da ''La perdita di realtà nella nevrosi e nella psicosi'', 1924; in ''La teoria psicoanalitica'', traduzioni di Cesare L. Musatti, Renata Colorni, Anna Maria Marietti, Elvio Fachinelli, Lisa Baruffi, Boringhieri, 1988, p. 361. ISBN 88-339-0355-9</ref>
*La mente è come un iceberg: galleggia con solo un settimo della sua massa sopra la superficie.<ref>Citato in AA.VV., ''Il libro della psicologia'', traduzione di Giuliana Lupi, Gribaudo, 2018, p. 96. ISBN 9788858015018</ref>
*La natura ha segnato il destino della donna attraverso la bellezza, il fascino e la dolcezza... nella giovinezza un tesoro adorato, negli anni maturi una moglie amata.<ref>Citato in AA.VV., ''Il libro del femminismo'', traduzione di Martina Dominici, Gribaudo, 2019, p. 121. ISBN 9788858022900</ref>
28 279

contributi