Differenze tra le versioni di "Don Matteo"

(→‎Stagione 2: Aggiunte citazioni dai primi tre episodi)
*'''Luisa Di Giacomo''': Maresciallo, la bambina a chi la lascio? Non posso portarla con me, è troppo piccola. Noi siamo soli qui.<br />'''Maresciallo Cecchini''': Eh lo so che è piccola.<br />'''Martina Di Giacomo''': Io non sono piccola, ho sei anni.<br />'''Maresciallo Cecchini''': Però sei anni non bastano, per venire in caserma ci vogliono sette anni almeno. Va bene?
*'''Luisa Di Giacomo''': Op..oplà! Tesoro, amore mio, hai visto, tesoro, non ci hanno messo in prigione.<br />'''Martina Di Giacomo''' {{NDR|riferendosi a Don Matteo}}: Lo sai che lui è un cavallo?<br />'''Luisa Di Giacomo''': Davvero?<br />'''Don Matteo''': Come, non si vede?
*'''Don Matteo''': Certo che mandare avanti un'azienda agricola, soprattutto biologica, non è una cosa facile.<br />'''Stefano Di Giacomo''': Mica ci vuole una laurea.
*'''Don Matteo''': In una cosa sono d'accordo con te, Stefano: che l'agricoltura biologica fra un po' sarà considerata quella normale.<br />'''Stefano Di Giacomo''': Lei è un po' troppo ottimista, padre.
*{{NDR|A Don Matteo}} '''Maresciallo Cecchini''': Sa come diciamo noi in Sicilia? Gallina che canta ha fatto l'uovo.<br />'''Don Matteo''': Veramente lo dicono in tutta Italia.<br />'''Maresciallo Cecchini''': Però in Sicilia lo sottolineiamo di più.
28

contributi