Differenze tra le versioni di "Ultime parole dalle serie televisive"

* '''Mylo''': Risolverai il mio problema?<br />'''Giudizio''': Sì. Liberami.<br />'''Mylo''' {{NDR|libera Giudizio, che sta per ucciderlo}}: Che cosa fai?<br />'''Giudizio''': Risolvo il tuo problema.
:: {{spiegazione|Milo, scienziato che ha avuto a che fare con Batman, si ritrova a lavorare per il Progetto Cadmus ma, dopo essere stato licenziato, decide di vendicarsi raccontando a Giudizio Finale la verità sulla sua creazione e su come sia stato clonato da Superman per poter essere programmato per ucciderlo. Giudizio accetta la verità, ma come Milo lo libera, questi scopre troppo tardi che Giudizio è fedele alla sua finta missione}}
* '''Ace''': Mi rimane poco da vivere.<br >'''Batman''': Sì ... e mi dispiace.<br >'''Ace''': Puoi restarmi vicino? Ho paura.
:: {{spiegazione|Ace, un giovane Metaumana dai gradigrandi poteri psichici che il governo e il progetto Cadmus hanno spremuto come un limone, ha finalmente deciso di sfogarsi e ha reso il mondo uno psichedelico parco giochi. Batman, su ordine di Amanda Waller, si dirige all'epicentro di tale parco per poterla uccidere, prima che la sua condizione terminale faccia esplodere tutto quanto al suo decesso. Poco dopo questa conversazione tra i due, Batman emerge dal dissipato mondo distorto con Ace senza vita in braccio}}
* '''Lex Luthor''': Arrivederci, Grodd. Poteva andare diversamente.<br >'''Gorilla Grodd''': Pensi davvero che avremmo potuto?<br >'''Lex Luthor''': No, ma perché parlare male dei morti?
:: {{spiegazione|Grodd, dopo essere stato ammutinato da Lex per il controllo della Legion of Doom, riesce a liberarsi durante una missione spaziale e, durante lo scontro, Lex riesce a stordirlo riflettendo le sue onde cerebrali e poi lo mette nella capsula di lancio ed infine apre il portellone esterno}}
272

contributi