Sovrapproduzione

Citazioni sulla sovrapproduzione o crisi da sovrapproduzione.

  • A volte viene il giorno che non c'è più guadagno | e che l'economia è in fase di ristagno, | che quel che si produce non trova più acquirenti | o che i lavoratori son troppo esigenti. | A volte viene il giorno che per l'economia | la guerra è il rimedio migliore che ci sia: | vivifica l'industria, zittisce i sindacati, | tien su il prodotto lordo e crea nuovi mercati. (Fausto Amodei)
  • [Nel 1878] Il sottoconsumo è un fenomeno stabile da millenni, mentre l'ingorgo generale degli sbocchi che scoppia nelle crisi in seguito a sovrapproduzione si è potuto vedere solo da cinquant'anni. (Friedrich Engels)
  • Le crisi commerciali [...], per il ritmo periodico, mettono ognor più in questione l’esistenza della società borghese. [...] Una epidemia colpisce l’umanità, che nelle epoche precedenti sarebbe sembrata un paradosso: è l’epidemia della sopra-produzione. La società si trova subitamente rigettata in uno stato di momentanea barbarie: si direbbe che una guerra d’esterminio le porta via tutti i mezzi di vita: l’industria ed il commercio sembrano paralizzati. – E perché? – perché la società ha troppa civiltà, troppi mezzi di sussistenza, troppa industria, troppo commercio. (Manifesto del Partito Comunista)

Altri progettiModifica