Apri il menu principale

Sergej Sergeevič Prokof'ev

musicista, pianista e compositore russo
Sergej Sergeevič Prokof'ev

Sergej Prokof'ev, in russo Сергей Сергеевич Прокофьев (1891 – 1953), pianista e compositore sovietico.

  • È finito il tempo in cui la musica era scritta per un pugno di esteti. (citato in AA.VV., Il libro della musica classica, traduzione di Anna Fontebuoni, Gribaudo, 2019, p. 17. ISBN 9788858022894)
The time is past when music was written for a handful of aesthetes. (in Autobiography, Articles, Reminiscences)
  • Il fiore di pietra è il balletto della gioia della fatica creativa per il bene del popolo, della bellezza dell'anima del popolo sovietico, della potenza e delle innumerevoli ricchezze della nostra natura, che si rivelano soltanto davanti al lavoro dell'uomo. (citato in Lia Secci, Il «fiore di pietra», La Fiera Letteraria, aprile 1973)

Citazioni su Sergej Sergeevič Prokof'evModifica

  • Prokofiev è un autore oggi molto attuale, che riaffiora in svariate composizioni musicali di altro genere, come il rock o persino il pop. Ma in fondo tutti i compositori la cui musica viene eseguita, iniziando da J. S. Bach, sono attuali. (Yuri Temirkanov)
  • Prokofiev mi ha insegnato molto: nella ricerca, nella mia professione e in generale nella vita, come tutti i grandi compositori con cui sono entrato in contatto. Egli parla una lingua diversa da quella degli altri. Racconta le emozioni e le idee a modo suo. (Yuri Temirkanov)


Altri progettiModifica