Apri il menu principale

Salmo (rapper)

Rapper italiano
Salmo nel 2014

Maurizio Pisciottu, meglio conosciuto come Salmo (1984 – vivente), rapper e produttore discografico italiano.

Citazioni tratte da canzoniModifica

The Island Chainsaw MassacreModifica

Etichetta: Kick Off! Recordz, 2011.

  • Spesso mi chiedo perché ancora lo faccio | rispondo, devo toccare il fondo se voglio più slancio | ho la testa mozzata trovano il corpo sul ghiaccio | riconosci il mio cadavere dal nome scritto sul braccio | Devo scrivere più in fretta | prima che il tempo cancelli l'inchiostro partendo dalla prima lettera (da Morte in diretta, n. 1)
  • Cinque secondi nell'aldilà, sfido la gravità | il suicidio dell'uomo è scritto nel DNA (da Morte in diretta, n. 1)
  • Quante possibilità potrei avere | riuscire a volare imparando a cadere? | Sto all'ultimo piano, i piedi sul bordo | se faccio un passo sono un uomo morto | Quante possibilità potrei avere | riuscire a volare imparando a cadere? | Se faccio un passo sono un uomo morto | la mia vita è sul bordo (da Morte in diretta, n. 1)
  • Vogliono troie, omosessuali e trans nelle TV | solo perché il sangue non commuove più (da Morte in diretta, n. 1)
  • Mi parlano sopra dieci alla volta | sto in equilibrio | ho i flash in testa tipo la scena dell'omicidio | Gravito su beat a 180, la base si in-canta | i miei skills sono flip a 360° su una rampa (da L'erba di Grace, n. 2)
  • Sparisco in modo che ti scordi me | e tutto sembra fuori posto tranne il mio disordine | È un cerchio dove il destino decide tutto | è un circo dove nessuno ride, a 'sti pagliacci cola il trucco (da L'erba di Grace, n. 2)
  • Come se mi importasse | vorrei che da 'ste casse uscisse fuoco | a rogo le masse | un pogo di corpi in fiamme | sto qui che fumo l'Erba di Grace | e faccio il Rap sulla drum'n'bass (da L'erba di Grace, n. 2)
  • Occhi bianchi, a ore dodici overdose | dai tredici anni descrivo e vedo attraverso le cose | parlo poco perché so che non c'è intesa | quando scrivo batto il tempo col piede come chi sta in attesa (da L'erba di Grace, n. 2)
  • Se la Morte suona ora, mi presento di persona | 'sta merda ti apre gli occhi come una voce che sveglia dal coma | Non sono vivo, il motivo? Scrivo sotto sedativo | ho la faccia bianca e mi perdo tra fogli e white widow | Cammino su fili in tensione | scrivo di come spesso ogni mio verso attraversa le persone (da L'erba di Grace, n. 2)
  • Mi capita di stare anche peggio, ma di che parli? | Parlo da solo dovrei preoccuparmi (da Il senso dell'odio, n. 3)
  • Per come vivo è un fatto istintivo | scrivo versi per i presi male | Amo il senso dell'odio, corroso | come chi sa che non sarà mai famoso | Ma per famoso tu che cosa intendi? | In Italia è inteso per quanto ti vendi (da Il senso dell'odio, n. 3)
  • Potremo essere diversi | a me basta vedervi sotto il palco a cantare i miei versi (da Il senso dell'odio, n. 3)
  • Non ci resta che l'odio quando tutto finisce | mi troverai ancora qui, dove il senso lo percepisce (da Il senso dell'odio, n. 3)
  • Finché senti il senso dell'odio potrai dire di essere vivo (da Il senso dell'odio, n. 3)
  • Tutto ciò che fai ha il suo valore | i ricordi sono come la mafia | pentirsi è un disonore | ho il cuore più freddo dell'Asia (da Il senso dell'odio, n. 3)
  • Il primo cadavere che ho visto stava in una Clio | il figlio morto a fianco io | era la prima volta che mi scordavo di dio (da La prima volta, n. 4)
  • La prima volta che vai oltre come fosse l'unica | l'ultima volta che hai pensato "Questa è l'ultima" (da La prima volta, n. 4)
  • La prima volta non si scorda mai dicono | vorrei rinascere adesso e riviverlo | Non devi perderti niente | ogni prima volta spero | non devi perderti in niente che valga più dell'oro nero (da La prima volta, n. 4)
  • Quindi spegni lo stereo ora, tu, prova a sentirti vivo | perché l'ultima volta mia non la ricordo più | Scrivo di me prima di dimenticarmi, prima che i fantasmi tornino a trovarmi (da La prima volta, n. 4)
  • Odio Vasco Rossi, Pino Scotto e Ligabue, | tutti 'sti stronzi non fanno un artista in due. (da Nella pancia dello squalo, n. 16)

Death USBModifica

Etichetta: Tanta Roba, 2012.

  • Spesso i compromessi sono l'unica chiave di lettura. (da Il pentacolo, n. 2)
  • Per quanto espandi il tuo nome, | siamo tristemente ciò che la mente presuppone. (da Il pentacolo, n. 2)
  • Io non voglio parlare, sentire, vedere la realtà, | chiedi a Chuck Palahniuk, | scimmia pensa, scimmia fa. (da Death USB, n. 9)

MidniteModifica

Etichetta: Tanta Roba, 2013.

  • Lasciami quindici fottuti minuti da solo, | nell'anonimato, il contrario di Andy Warhol.[1] (da Russell Crowe, n. 2)
  • Bravo chi intuisce, sta nel suo, aspetta e colpisce, | siamo pedine nella scacchiera di Bobby Fischer. (da Rob Zombie, n. 3)

HellvisbackModifica

Etichetta: Sony Music, 2016, prodotto da Salmo, Low Kidd, Big Joe, Travis Barker, Stabber e Shablo.

  • Amo il rap come Kanye West ama Kanye West (da Mic Taser, n. 1)
  • A 16 anni vuoi scopare, a 20 vuoi scappare | dopo i 30 non ti resta che stare a guardare (da Mic Taser, n. 1)
  • Nella testa c'ho un coro, mi parlano a ruota | non mi sento mai solo se la stanza è vuota | Fai progetti sul futuro io lo faccio adesso | se domani crepi sicuro che vado a letto presto (da Mic Taser, n. 1)
  • Se mi ammazzo tu muori, lo farai ridendo | ti faccio fuori, se non fai ritento | Manda un mazzo di fiori, corpi sul pavimento | fanno la guerra fuori, quando la guerra è dentro (da Mic Taser, n. 1)
  • A me basta un dito | e fate scena muta come Buster Keaton | per sentire me brah, non ti basta l'udito | Black magic come Master Piton (da Giuda, n. 2)
  • Seduto al banco di un banchiere, gli spiego il mestiere: | puttane, soldi, potere, sputare su ogni parere (da Giuda, n. 2)
  • Sputo diamanti perché rimo perle (da Giuda, n. 2)
  • Potrei fare come Il Volo, iscrivermi al coro | essere vecchio a 20 anni morire solo (da Io sono qui, n. 3)
  • Tocca stare sotto la pioggia è costante ti occorre un cappotto | tutto ciò che tocco diventa un diamante da esporre in salotto (da Io sono qui, n. 3)
  • Posso dirlo, posso farlo, io posso, posso, posso | perché sono qui! (da Io sono qui, n. 3)
  • Tu che vuoi e non puoi, ma lo fai | parli di qualità a noi, mai low-fi (da Io sono qui, n. 3)
  • Cresco in fretta, parlo poco, sembro autistico | l’arte è cibo per la mente, frequento l’artistico (da 1984, n. 4)
  • Mi hai visto nascere e morire per rifarlo ancora (da 1984, n. 4)
  • È una gara senza freni, non ci sono premi | dove cazzo vai se non sai da dove vieni? (da 1984, n. 4)
  • Dalle esperienze impari, spali merda a quintali | e anche se mi spari, c'ho la pelle come i cinghiali (da 1984, n. 4)
  • Poi la mia passione è diventata professione | devozione, mani intrecciate come alla confessione | Ringrazierò la sorte per gentile concessione | è importante ciò che lasci, non la conclusione (da 1984, n. 4)
  • Questo Cristo in verde che Gesù sarebbe? | Hai mai visto un verme da Gerusalemme? (da Il messia, n. 5)
  • Non puoi puntare il dito con le dita amputate (da Il messia, n. 5)
  • Schiena a terra, vale todo | bacio i tagli sulle mani a chi lavora sodo (da Il messia, n. 5)
  • La verità ti strozza sempre con le braccia lunghe (da Il messia, n. 5)
  • Signore pietà! Dividerò il cuore, faremo a metà | perché i soldi che ho fatto non fanno la tua povertà! (da Il messia, n. 5)
  • Vedrai che andrà meglio domani al risveglio | la faccia coperta di segni | Quando tutto va a fuoco ti sputano addosso pensando di spegnere incendi (da Il messia, n. 5)
  • Giuro che un giorno ti ucciderò | guarda negli occhi Lucifero | hai cento motivi se perdi | uno se vinci, muori, sei libero (da Daytona, n. 6)
  • Testa a testa con la sorte | su questa moneta c'è due volte la croce! (da Daytona, n. 6)
  • Se la vita è come un film sono Fincher | all'ultima fila con l'occhio di lince (da Daytona, n. 6)
  • Cowboy dall'inferno, quando scrivi sul tempo vivi in eterno | è come stare in grembo al padre eterno | sopra un'altalena appesa all'ultimo perno (da Daytona, n. 6)
  • Io provo a dare il meglio di me, guardami prendere il volo sopra un fottuto jet (da Daytona, n. 6)
  • Muori precoce, ma da icona | qui la vita è più veloce, Daytona (da Daytona, n. 6)
  • Ruberò una Bentley, scapperò in New Jersey | perché in Italia ascoltano più Renzi dei Rancid (da Bentley vs Cadillac, n. 7)
  • Se la vita è un film, questo è solo un teaser (da Bentley vs Cadillac, n. 7)
  • Il mio cuore è una Cadillac | dicono capita | ti giurò non scenderò (da Bentley vs Cadillac, n. 7)
  • Vivo in un sogno e non ragiono sveglio | di giorno in giorno peggioro in meglio | mi pegno una vita senza ritegno | Chiedilo al ritmo, chiedilo al rap | fagli il mio nome, lui capirà | dì a tutti di chiudersi in casa, Lebon è tornato in città! (da Bentley vs Cadillac, n. 7)

Hellvisback Platinum EditionModifica

Etichetta: Sony Music, 2016, prodotto da Salmo, Low Kidd, Big Joe, Travis Barker, Stabber e Shablo.

  • Chiamare libertà l'invenzione del Mi Piace | è dare dignità alla circonvenzione di incapace. (da Title?, n. 2 del CD bonus)
  • Ho già pagato il pizzo ai paparazzi, | voglio accendere 'sti razzi nel culo di Rovazzi, bang! | Andiamo a comandare, non sappiamo come andare | in questo mare italiano di merda mi è dolce affogare (da Title?, n. 2 del CD bonus)

NoteModifica

  1. Cfr. Andy Warhol: «Nel futuro ognuno sarà famoso al mondo per 15 minuti.»

Altri progettiModifica

OpereModifica