Robert Browning

poeta e drammaturgo britannico

Robert Browning (1812 – 1889), poeta e drammaturgo britannico.

Robert Browning

Citazioni di Robert BrowningModifica

  • Ciò che è perfetto perisce. / Le cose apprese in terra, in cielo noi faremo. | L'arte ama di più | L'opera lenta.
What's come to perfection perishes. | Things learned on earth we shall practise in heaven; | Works done least rapidly Art most cherishes.[1]
  • Dio deve essere contento se qualcuno ama tanto il Suo mondo.[2][3]
  • Dio è il perfetto poeta | che nella sua persona interpreta la sua creazione.[4][3]
  • Il progresso è la legge della vita; l'uomo non è ancora uomo.[5]
  • L'ignoranza non è innocenza, ma peccato.[6]
  • La verità non ferisce mai chi la dice.[7][3]
  • No, quando comincia la lotta con sé stesso | Un uomo vale qualcosa.
No, when the fight begins within himself, | A man's worth something.[8]
  • O amor poetico, metà angelo e metà uccello | E tutto meraviglia e selvaggio desiderio!
O lyric Love, half angel and half bird | And all a wonder and a wild desire.[9]
  • O immaginiamo che ci sia bellezza senza anima alcuna | [...] se si raggiunge questa semplice bellezza e solo questa, | comunque avete il meglio che Dio inventi[10]
  • Quanto è difficile | essere cristiano![11][3]

Andrea del SartoModifica

  • La tua soffice mano è in sé una donna, | e la mia il nudo petto dell'uomo in cui ella s'annida. (p. 87)
  • [...] meno è di più [...] (p. 91)
[...] less is more [...]
  • Ah, ma un uomo dovrebbe spingersi al di là di ciò che la sua mano arriva a stringere, | o a cosa serve il cielo? (p. 93)

Incipit di Il pifferaio magico di HamelinModifica

La città di Hamelin è nella provincia di Brunswick, | vicino alla celebre città di Hannover. | Il fiume Weser, largo e profondo, | bagna le sue mura dalla parte sud.[3]

Citazioni su Robert BrowningModifica

  • Ammirato, esaltato senza fine dagli uni, criticato acerbamente dagli altri, Roberto Browning è senza dubbio una delle menti più vaste, più profonde, più acute della moderna Inghilterra; e l'opera sua poetica è una delle più sorprendenti ed originali. L'argomento di tutte le sue poesie, drammi, poemi, liriche (che a quest'ora sono una ventina e più di volumi) è sempre lo stesso, l'uomo; l'uomo di tutte le condizioni, di tutti i tempi, di tutti i luoghi. Tutta la poesia del Browning è un largo e profondo studio dell'animo umano, in tutte le sue manifestazioni. (Giuseppe Chiarini)
  • L'opera di Browning fu ingegnosamente paragonata ad un grande edificio gotico con una curiosa e felice mistura di Rinascimento italiano. L'Italia, un'aura, un calore e un colore italiano compenetra e contrassegna i venti volumi di Browning. Alcuni dei suoi principali capolavori sono di origine o di argomento italiano, qua pensati, qua scritti in tutto o in parte. La nostra pittura, la nostra musica, il nostro Risorgimento, rivivono nelle maravigliose pagine del poeta. (Enrico Nencioni)

NoteModifica

  1. Da Bartlett's Familiar Quotations, "Old Pictures in Florence", XVII, decima edizione, 1919.
  2. Da Pippa passes.
  3. a b c d e Citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Italo Sordi, BUR, 1992. ISBN 88-17-14603-X
  4. Da Paracelso, II.
  5. Da Paracelso.
  6. Da L'album della locanda.
  7. Da Fifine at the Fair, XXXII.
  8. Da Bishop Blougram's Apology, 1855
  9. Da The Ring and the Book, 1868-69, I.
  10. Da Fra Lippo Lippi, in Andrea del Sarto, p. 75
  11. Da Easter-Day, 1.

BibliografiaModifica

  • Robert Browning, Andrea del Sarto, traduzione di Francesco Rognoni, Marsilio, Venezia, 1998. ISBN 88-317-6884-0

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

OpereModifica