Apri il menu principale
Un reparto di scout polacchi

Citazioni sul reparto scout e sugli esploratori/guide.

  • Un Reparto scout deve vivere di gesti ancor più che di parole. Il gesto, il simbolo – elementi di ogni cerimoniale – parlano un linguaggio universale che va direttamente al cuore del ragazzo. (Mario Sica)

Leggi di MurphyModifica

  • Leggi sulla cucina:
    1. Non dire cos'è finché non l'hai assaggiato.
    2. E ricorda: la ricetta è solo l'ipotesi.
  • Leggi degli Spazi:
    1. Nessuno spazio è così pieno di incognite come il tragitto di una pentola dal fuoco al tavolo.
    2. I buchi dello scolapasta tendono ad orientarsi verso i piedi del cuciniere.
    3. Le dimensioni di una stanza da pulire sono inversamente proporzionali alla fatica che dev'essere applicata.
  • Leggi della Gara di Cucina:
    1. Condizione necessaria ma non sufficiente per vincere la gara di cucina è che il tuo fuoco si accenda.
    2. Condizione sufficiente ma non necessaria per vincere la gara di cucina è che il fuoco degli altri non si accenda.
    3. Condizione necessaria e sufficiente per vincere la gara di cucina è che il pasto cucinato sia migliore rispetto a quello degli altri.
    4. Se il pasto cucinato è migliore rispetto a quello degli altri, esso si rovescerà prima di essere presentato.
  • Leggi sul fumo del fuoco serale:
    1. Il fumo finisce sempre nei tuoi occhi.
    2. Per quanto tu possa spostarti dal fumo questo verrà sempre dalla tua parte.
    3. Il fuoco sarà sempre o troppo alto o troppo basso, non esistono eccezioni.
  • Legge sulla segnalazione: La segnalazione con bandierine riesce meglio se rimani a tiro di voce.
  • Leggi sulla topografia:
    • Dinamica Topografica: Perdersi è solo una questione di tempo.
    • Legge sui limiti: La bussola è uno strumento a responsabilità limitata: si limita ad indicare il nord senza far nulla per aiutarti.
    • Legge dell'irripetibilità: Nessuna carta topografica si piega due volte nello stesso modo.
  • Pionieristica applicata alla cucina:
    1. Un cattivo sostegno farà cadere la pentola appena prima di buttare la pasta.
    2. Un buon sostegno farà cadere la pentola appena prima che la pasta sia cotta.
    3. Un ottimo sostegno farà cadere la pentola appena prima di toglierla dal fuoco.
  • Leggi sulla tenda:
    1. Il fondo della tenda si chiama catino per la sua nota attitudine a raccogliere e trattenere acqua piovana.
    2. La tenda è come il pesce: dopo 3 giorni puzza.
    3. Nessuna tenda entra due volte nello stesso sacco.
    4. I tiranti della tenda sono 10 per lato, per essere sicuri di non mancarli.
    5. La tenda di squadriglia è centro di gravità del disordine universale.
    6. Maggiore è la cura con cui scegliete e preparate il posto della tenda, più grande sarà lo spuntone di sasso su cui poggerete la schiena.
  • Leggi sulle sostanze organiche: Una sostanza organica versata nel latte si comporta in due possibili modi:
    1. Fa grumi.
    2. Si attacca al fondo della pentola.
  • Leggi del fuochista:
    1. Con 20 scatole di fiammiferi ogni fuoco si accende.
    2. Se non si accende col primo fiammifero, perché dovrebbe farlo col secondo?
  • Fondamento della pionieristica: Con 20 metri di corda qualsiasi legatura tiene.
    1. Un paletto fissato alle estremità con due legature quadre sarà sempre in obliquo.
  • Leggi della pastasciutta:
    1. Se non è cruda è scotta.
    2. Se è al dente si rovescerà.
    3. Se c'è poca acqua a disposizione la pasta risulterà salata.
    4. Migliore è la qualità del cibo in preparazione, più alte sono le probabilità che esso cada nel fuoco.
  • Norme basilari del campismo:
    1. Con 20 x 20 metri quadri di telo di plastica qualunque riparo è asciutto.
    2. Più il sacco della tenda è pesante, più i pali mancano.
    3. I paletti a disposizione saranno sempre meno rispetto a quelli previsti dal progetto dell'angolo.

Altri progettiModifica