Apri il menu principale

Raccolta di proverbi lituani.

  • Dievas davė dantis; Dievas duos ir duonos[1].[2]
Dio ci ha dato i denti. Dio ci darà anche il pane

NoteModifica

  1. In Quaderni del Premio Letterario Giuseppe Acerbi, p. 122, sono riportate le traduzioni del proverbio in sanscrito, latino e greco: Devas adadât datas; devas dât api dhânâs (sanscrito); Deus dedit dentes; Deus dabit et panem (latino); Theôs dédoke ódontas; Theòs dôsei kaì artón. (greco)
  2. Citato, con traduzione, in Stefano Iori, Un mondo da salvare; in AA. VV., Quaderni del Premio Letterario Giuseppe Acerbi. Letteratura Lituana, a cura di Simona Cappellari e Giorgio Colombo. Guest editors Pietro U. Dini e Mindaugas Kvietkauskas, Gilgamesh Edizioni, p. 122.