Pellicola cinematografica

nastro di poliestere o di triacetato di cellulosa che contiene una serie di diapositive

Citazioni sulla pellicola cinematografica.

  • Che fare di tanta pellicola senza più valore commerciale? Formata di celluloide, matieria infiammabilissima, basta una sigaretta per provocare spaventosi incendi che hanno causato vitime in tutti i paesi del mondo. Incendi che i pompieri preferiscono non incontrare. La celluloide scoppia come dinamite! (Il museo dei sogni)
  • La fotografia cinematografica che compone in una scena migliaia di immagini e che formandosi tra una fonte luminosa e un lenzuolo bianco fa alzarsi e camminare i morti e gli assenti, questo semplice nastro di celluloide impressionato, costituisce non soltanto un documento storico ma una porzione di storia, e della storia che non è svanita, che non ha bisogno di un genio per essere resuscitata. (Bolesław Matuszewski)
  • Pensate a quanti film avete visto dieci, quindici, vent'anni or sono. Film che oggi magari vorreste rivedere. Impossibile. Sono tutti finiti così. [...] Sono diventati un pettine da quattro soldi, un giocattolo che rallegra un bimbo, una palla da ping pong. (Il museo dei sogni)
Una pellicola cinematografica 35mm (negativo)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica