Pale di San Martino

Citazioni sulle Pale di San Martino, dette anche Gruppo delle Pale, insieme montuoso delle Dolomiti situato fra Trentino orientale e Veneto.

  • Così terrificanti che sembra debbano spalancarsi da un momento all'altro e far precipitare l'intera massa delle rocce. Credo di poter dubitare che perfino nelle Ande sia raro trovarsi di fronte ad una scena così straordinaria e primordiale. (Amelia Edwards)
  • Il Cimon della Pala nella forma assomiglia ad una tomba faraonica, con quel pinnacolo piramidale sulla cima. Neppure il Cervino, che pure offre a chi lo guarda un aspetto crudele e ha alle spalle una lunga storia di tragedie, dà una tale misura della nostra piccolezza come il Cimon della Pala e incute una sensazione di smarrimento e paura. (Amelia Edwards)
  • Potrei uscire anch'io, augurar loro la buonanotte e poi inoltrarmi tra i prati, nel bosco, salire, inerpicarmi sempre più in alto, sul Cimone, sdraiarmi, addormentarmi, morire assiderata. Misterioso suicidio di una fanciulla dell'alta società viennese. Trovata morta in un punto inaccessibile del Cimone della Pala. Il nero mantello da sera copriva appena il ben corpo nudo... Forse non mi troverebbero mai. Forse l'anno venturo. O forse ancora più tardi. Solo lo scheletro. Meglio restare qui, nel tepore della hall, e non morire tra i ghiacci. (Arthur Schnitzler)
Pale di San Martino, agosto 2009.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica