Apri il menu principale

Pagliacci (opera)

opera di Ruggero Leoncavallo
Enrico Caruso interpreta Canio

Pagliacci, opera lirica in due atti su libretto e musica di Ruggero Leoncavallo.

Atto IModifica

  • Viva Pagliaccio, viva Pagliaccio, | evviva! il principe se' dei pagliacci! | I guai discacci tu co'l lieto umore! | Ognun applaude a' motti, ai lazzi... | ed ei, ei serio saluta e passa... (Folla: scena I)
  • Recitar! Mentre preso dal delirio | non so più quel che dico e quel che faccio! (Canio: scena IV)
  • Sei tu forse un uom? Ah! ah! ah! | Tu se' Pagliaccio! | Vesti la giubba e la faccia infarina. | La gente paga e rider vuole qua. (Canio: scena IV)
  • Tramuta in lazzi lo spasmo ed il pianto | in una smorfia il singhiozzo e 'l dolor! (Canio: scena IV)

Atto IIModifica

  • No! Pagliaccio non son; | se il viso è pallido, | è di vergogna, e smania di vendetta! (Canio: scena II)

Altri progettiModifica