Apri il menu principale

Citazioni sull'onnivoro.

  • L'uomo [...] è stimolato dalla ghiottoneria verso ogni forma di piacere, e tutto vuole provare e assaggiare. Come se ancora non avesse scoperto quale cibo sia appropriato e adatto a lui, è il solo fra tutti gli esseri viventi a essere onnivoro. (Plutarco)
  • La mia grande buonasorte è di essere diventato [...] un avversario dell'alimentazione onnivora, cancro dell'Occidente, vizio di mente. Non sposate una donna onnivora, prima o poi divorerà anche voi, cannibalico è l'onnivorismo. (Guido Ceronetti)
  • La nostra cultura ci incoraggia a essere onnivori. «Mangiare di tutto» è diventata una locuzione appropriata per una cultura che consuma e distrugge gli ecosistemi globali. Paradossalmente, vale anche per ciascun individuo: poiché la produzione del cibo è industrializzata, mangiamo prodotti colorati, aromatizzati [...] e carichi di sostanze chimiche, a conferma che mangeremmo praticamente qualsiasi cosa. [...] Oltre ad arricchire l'industria sanitaria e farmaceutica, con questa mentalità creiamo una cultura «onnivora». (Will Tuttle)
  • Non vorrei mai mangiare alcun cibo che non avesse rinunciato alla vita per me. (John Waters)
  • Poiché siamo praticamente tutti onnivori, la nostra crudeltà è invisibile e non se ne può parlare, come un grosso segreto di famiglia. (Will Tuttle)

Altri progettiModifica