Mia Farrow

attrice statunitense

Mia Farrow, pseudonimo di María de Lourdes Villiers Farrow (1945 – vivente), attrice e attivista statunitense.

Mia Farrow nel 1969

Intervista di Marco Triolo, film.it, 9 agosto 2014.

  • [Su Rosemary's Baby] Durante le riprese la mia vita cadde a pezzi. Roman Polanski e sua moglie Sharon Tate praticamente mi adottarono, Sharon divenne la mia sorella maggiore e Roman un fratello.
  • [Su Rosemary's Baby] Il libro era un best-seller enorme e il produttore William Castle, che di solito dirigeva B-movie horror, aveva pensato a un altro cast. Io sono stata scelta perché tutti gli altri attori lo avevano rifiutato. Il mio marito di allora lesse il copione e mi disse "Non ti ci vedo proprio", e improvvisamente non mi ci vedevo neanch'io, perché quando sei tanto giovane sei insicura.
  • [Su Rosemary's Baby] John Cassavetes è stato fantastico nel ruolo, ed è stato interessante vedere due registi di quel calibro discutere su come sviluppare una scena. Cassavetes da regista era molto libero, Roman invece è estremamente preciso, dunque inevitabilmente si sono scontrati.
  • Guardate, ho tre orologi, uno segna l'ora del Darfur, uno l'ora dell'Africa centrale, e uno quella di casa. Già dopo Rosemary's Baby ho iniziato a interessarmi anche ad altre cose. Quel film mi ha cambiato la vita: venivo da una serie TV molto popolare [Peyton Place] e con Rosemary sono arrivati rispetto professionale e denaro. Ma ho anche capito che le cose che la gente desidera, fama, fortuna e rispetto, non necessariamente portano la felicità. Sentivo il bisogno di trovare uno scopo nella mia vita.

Filmografia

modifica

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica