Apri il menu principale

Citazioni sulla mediocrità e sui mediocri.

  • Attenti alla mediocrità perché è il tarlo della mente. Dobbiamo lottare contro di essa o si insinuerà in tutto ciò che facciamo. (Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet)
  • Essere un mediocre non è una pena. La pena è accorgersene. Ma è un mediocre chi s'avvede d'esserlo? (Ugo Ojetti)
  • Gran gente, i mediocri, quando sono operosi, attenti e pacati. Non hanno scatti di pensieri, di affetti, di risoluzioni; fanno quel che possono e sanno, magari quel che non sanno, ma con tanta buona volontà! (Anton Giulio Barrili)
  • I mediocri non sono mai fatti oggetto di odio perché l'odio mira in alto. (Tito Livio)
  • I mediocri si lasciano sconsigliare dall'ostacolo specioso; i forti no. (Victor Hugo)
  • Il mondo ama i mediocri. Il mondo odia coloro che sono molto buoni e coloro che sono molto malvagi. I buoni rappresentano un biasimo per i mediocri, per i quali i malvagi costituiscono un turbamento. (Fulton J. Sheen)
  • Il successo [...] è sempre visto come un furto a danno dei mediocri. (Michele Serra)
  • La mediocrità annichilisce, appiattisce, rende tutti uguali. La fantasia e i sogni sottolineano le nostre risorse interne, cioè il nostro stesso segreto di vivere. (Paolo Crepet)
  • La mediocrità di spirito e la pigrizia producono più filosofi che non la riflessione. (Luc de Clapiers de Vauvenargues)
  • La mediocrità non cerca che certezze solide contro i rischi del divino. (Georges Bernanos)
  • La mediocrità non ha consolazione più grande del pensiero che il genio non è immortale. (Johann Wolfgang von Goethe)
  • La sua mediocrità va al di là degli abiti che indossa. È una mediocrità mentale, di gusto. Nel fondo della sua coscienza c'è una penombra insignificante, una stanza buia che si affaccia su un mondo che la luce non ha mai illuminato. (Ai confini della realtà)
  • La tendenza generale del mondo è quella di fare della mediocrità la potenza dominante. (John Stuart Mill)
  • Mai valutarci al di sopra della nostra mediocrità. (George Steiner)
  • Mediocre
    Solo al suo funerale | riuscì | ad essere | primo. (Marcello Marchesi)
  • Neodivismo
    Divinizziamo | i mediocri | potremo sempre | sostituirli noi stessi. (Marcello Marchesi)
  • Non siate che mediocri, otterrete tutto. (Charles Joseph de Ligne)

Umberto EcoModifica

  • L'uomo mediocre rifiuta di imparare ma si propone di far studiare il figlio.
  • Ora, nel campo dei fenomeni quantitativi, la media rappresenta appunto un termine di mezzo, e per chi non vi si è ancora uniformato, essa rappresenta un traguardo. [...] Invece, nel campo dei fenomeni qualitativi, il livellamento alla media corrisponde al livellamento a zero. Un uomo che possieda tutte le virtù morali e intellettuali in grado medio, si trova immediatamente a un livello minimale di evoluzione. La "medietà" aristotelica è equilibrio nell'esercizio delle proprie passioni, retto dalla virtù discernitrice della "prudenza". Mentre nutrire passioni in grado medio e aver una media prudenza significa essere un povero campione di umanità.
  • Quanto più è mediocre, l'uomo mediocre è maldestro.

Altri progettiModifica