Marco Porcio Catone Uticense

politico romano

Marco Porcio Catone Uticense (95 a.C. – 46 a.C.), politico, militare, scrittore e magistrato monetario romano.

  • Riflettete dentro di voi: se farete qualche buona azione con fatica, la fatica presto vi lascerà, il bene da voi fatto non sparirà finché vivrete. Se invece farete con piacere qualcosa d'infame, il piacere presto svanirà, l'infamia commessa resterà sempre con voi.[1]
Marco Porcio Catone Uticense
Cogitate cum animis vestris: si quid vos per laborem recte feceritis, labor ille a vobis cito recedei, bene factum a vobis, dum vivitis, non abscedet; sed si qua per voluptatem nequiter feceritis, voluptas cito abibit, nequiter factum illud apud vos semper manebit.

NoteModifica

  1. Citato in Aulo Gellio, Notti attiche, XVI, 1, 4, a cura di Giorgio Bernardini-Pierini, UTET, 2013. ISBN 978-88-418-9305-0

Altri progettiModifica