Manuel Bortuzzo

atleta italiano

Manuel Matteo Bortuzzo (1991 – vivente), atleta e nuotatore italiano.

Citazioni di Manuel BortuzzoModifica

  • Il nuoto è tanto, l'acqua è tutto.[1]
  • Ho guardato avanti e ho cercato tutte le cose più belle che potevano esserci e che mi aspettano e sono molto di più di quelle brutte che ho passato. Sicuramente l'essere atleta mi ha aiutato a guardare avanti, a reagire così. Adesso combatto contro me stesso, contro il tempo, come ho fatto sempre in acqua.[1]
  • Ho imparato quanto vale la pena piangere, soffrire, sacrificarsi, pur di raggiungere un risultato a cui teniamo, perché la soddisfazione ripaga di tutta la fatica. Ho conosciuto l’abisso della disperazione, e ne sono venuto fuori, ora posso dirlo, sulle mie gambe. L'unica strada che conosco per rinascere.[2]
  • Tra dieci anni mi vedo in piedi. Ma spero di riuscirci anche prima.
  • L'altro giorno mi ha scritto ancora Gregorio Paltrinieri e mi ha detto che gli manco: evidentemente qualcosa gli ho lasciato nei nostri allenamenti ad Ostia.
  • Farò una associazione con un nome "figo" per raccogliere fondi per le persone come me ma che sono state meno fortunate di me.

NoteModifica

  1. a b Citato in Manuel Bortuzzo, ANSa, 9 ottobre 2019.
  2. Citato in "Il nuoto è stata la mia rinascita", Virgilio Sport, 4 novembre 20189.