Apri il menu principale
Madeleine de Souvré

Madeleine de Souvré, marchesa de Sablé (1599 – 1678), scrittrice francese.

MassimeModifica

  • Essere troppo scontenti di sé è debolezza, essere troppo contenti è stupidità.
  • L'amore ha un carattere così particolare che non si può nasconderlo quando c'è, né fingerlo quando non c'è.
  • La maggior saggezza dell'uomo consiste nell'aver coscienza delle sue follie.
  • La meschinità dell'ingegno, l'ignoranza e la presunzione producono l'ostinazione, giacché gli ostinati credono soltanto a quel che comprendono, ma comprendono ben poco.
  • Le sciocchezze altrui devono essere per noi un insegnamento, non già un motivo per farci beffe di coloro che le compiono.

BibliografiaModifica

  • Madame de Sablé, Massime, in Aa. Vv., Moralisti francesi. Classici e contemporanei, a cura di Adriano Marchetti, Andrea Bedeschi, Davide Monda, BUR, 2012.

Altri progettiModifica