Apri il menu principale

Luís Figo

dirigente sportivo ed ex calciatore portoghese
Luís Figo

Luís Filipe Madeira Caeiro Figo (1972 – vivente), ex calciatore e dirigente sportivo portoghese.

Citazioni di Luís FigoModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • [Su José Mourinho] Il tempo aiuta a maturare: l'ho conosciuto che era un alunno, adesso si può dire che è un maestro. Più esperto, in particolare nel rapporto con i giocatori, ma la persona è rimasta la stessa: il carattere è carattere.[1]
  • [Alla domanda "Perché Mourinho piace a chi gioca per lui?"] Perché un conto è l'immagine che si può dare in tv e un conto è la conoscenza che deriva dal contatto quotidiano. Mourinho è uno di noi, ti è vicino, ti difende, comunica.[1]
  • [Alla domanda "E perché in Italia si fa ancora così fatica a capire Mourinho?"] Perché quando uno parla, si può analizzare quanto dice con cattiveria, oppure con la volontà di capire quello che vuole dire, cercando anche il contenuto positivo. L'esempio più chiaro è quanto ha detto a Coverciano sull'immagine del calcio italiano: era il parere di uno che è appena arrivato da un'altra realtà, non era Mourinho che parlava male del calcio italiano.[1]
  • [Alla domanda "Troppo conservatore il calcio o troppo "rivoluzionario" Mourinho?"] Di sicuro nel calcio non c'è una grande abitudine a parlare chiaro: il nostro calcio è fatto quasi solo di domande e risposte politicamente corrette.[1]
  • Ora lavoro all'Inter, difenderò sempre i colori nerazzurri, ma sono affezionato a tutti i club per i quali ho giocato: Sporting, Real, Barça. [2]
  • Il Barcellona gioca un grande calcio, ma penso che tutti i club facciano riferimento al calcio brasiliano. Giocatori come Julio Cesar o Maicon, o talenti come Neymar e Ganso sono la dimostrazione che il loro calcio è sempre presente. [2]
  • [Su Massimo Moratti] Non ho mai avuto presidenti così. È sempre un piacere dire di averlo avuto come presidente e come amico. Per me è un numero uno. [3]
  • [Sul miglior compagno di squadra avuto in carriera] Indubbiamente Ronaldo; quello che lo rendeva differente dagli altri era la sua pazzesca forza fisica. È stato indubbiamente il miglior giocatore col quale abbia giocato. [4]
  • Ho giocato per quasi 20 anni a calcio, di questi solo 4 li ho trascorsi all'Inter, ma è proprio in nerazzurro che ho avuto di più in termini di amicizia e considerazione, e soprattutto ho conosciuto Inter Campus. E ora è un onore rappresentarlo. Io nella vita ho avuto l'opportunità di seguire il mio sogno e ora vorrei che i bambini di tutto il mondo potessero seguire il loro, qualunque esso sia. Grazie a questa grande famiglia che è l'Inter si può, grazie a Inter Campus, di cui sono orgoglioso di fare parte, si può. [5]

NoteModifica

  1. a b c d Citato in Figo: "Moggi? Pochi 6 anni" "Mourinho? È un maestro", Gazzetta.it. 19 novembre 2008.
  2. a b Da un'intervista rilasciata al portale brasiliano Lancenet; citato in Figo: "Difenderò l'Inter. Julio Cesar e Maicon... ", fcinternews.it, 9 aprile 2012
  3. Citato in Figo, parole dolci per tutti: "Strama ha qualità. Moratti? Numero uno!", fcinternews.it, 30 aprile 2012
  4. Citato in Figo elegge Ronie "migliore compagno di squadra", Fcinternews.it, 2 novembre 2012.
  5. Citato in New York: Inter Campus all'auditorium ONU, Inter.it, 28 novembre 2012.

Altri progettiModifica