Apri il menu principale

Love Story

film del 1970 diretto da Arthur Hiller

Love Story

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Love Story

Lingua originale inglese
Paese Usa
Anno 1970
Genere drammatico, romantico
Regia Arthur Hiller
Soggetto basato su Love Story
Sceneggiatura Erich Segal
Produttore Howard G. Minsky
Interpreti e personaggi

Love Story, film del 1970 di Arthur Hiller con Ali MacGraw.

FrasiModifica

  • L'amore è non dover mai dire mi dispiace. (Oliver Barrett IV)
Love means never having to say you're sorry.[1]

Citazioni su Love StoryModifica

  • — "Amore" significa non dover mai dire "mi dispiace".
    — Non è vero! Questo film è stupido, lei è legnosa e sgradevole e per quanto lui ce la metta tutta è sempre Ryan O'Neal! (I Simpson)
  • Love Story divenne un classico della lacrima e portò in giro per il mondo una celebre battuta che, confesso, non ho mai capita bene, ma che viene sempre citata come un esempio di etica amorosa: "L'amore è non dover mai dire mi dispiace". Lo dice lei, la bruna e bella Jennifer Cavalleri, studentessa di musica alla prestigiosa Università di Radcliffe, di origine italiana ma una volta tanto non stereotipata, brillante, pugnace, diretta, spiritosa, intelligente, orgogliosa delle sue origini per quanto modeste. (Irene Bignardi)

NoteModifica

  1. Dopo un sondaggio tenuto negli USA nel 2005 dall'American Film Institute, che è andato a comporre l'AFI's 100 Years... 100 Movie Quotes, questa citazione è stata inserita al 13° posto nella classifica AFI delle cento battute più celebri della storia del cinema.

Altri progettiModifica