Lorenzo Riva

stilista italiano

Lorenzo Riva (1938 – vivente), stilista italiano.

Citazioni di Lorenzo RivaModifica

  • Abbiamo degli stilisti pieni di denaro ma che non propongono una moda elegante. Queste lampo in bella vista, i vestiti al rovescio, vengono addirittura celebrati. Non c'è eleganza nella nuova moda, i veri sarti sono rimasti in pochi. Odio vedere gli stivaletti da montagna indossati su un abito estivo. Un orrore della moda. Basterebbe indossare un semplice tubino nero di lunghezza al ginocchio. Le giovani donne vanno aiutate a valorizzarsi.[1]
  • Ho fatto tanto, ho realizzato numerosi sogni: ho iniziato a lavorare sin da bambino, ho aperti il mio primo atelier a diciotto anni, sono stato direttore creativo della Maison Balenciaga, ho sfilato per l'alta moda e per il pret-à-porter, ho realizzato abiti da sposa che molti definiscono unici. Potrei essere soddisfatto, ma non bisogna mai smettere di sognare e quindi proseguo la mia attività sempre con entusiasmo. [2]
  • "Parigi è stata una cosa bella ma non ho mai voluto essere un italiano all'estero, l'ho fatto per esigenze di esperienza. Ho accettato perché monsieur Cristobal non c'era più e non è stato niente male ma il made in Italy è tutta un'altra cosa.[3]

NoteModifica

  1. Citato in Elena Parmegiani https://velvetmag.it/2019/10/31/lorenzo-riva-sono-un-sarto-moda-di-oggi-poco-elegante-esclusiva/ Lorenzo Riva: "Sono un sarto, non uno stilista. La moda di oggi? Poco elegante"], velvetmag.it, 31 Ottobre 2019.
  2. Citato in Intervista esclusiva a Lorenzo Riva, donnesulweb.it, 28 Maggio 2014.
  3. Citato in Benedetta PerilliLorenzo Riva, 50 anni di moda da Balenciaga a Whitney Houston: "L'eleganza è una necessità", d.repubblica.it, 5 Novembre 2019.

Altri progettiModifica