Lionel Newman

compositore statunitense

Hello, Dolly!

  • Miglior colonna sonora (1970)

Lionel Newman (1916 – 1989), compositore di colonne sonore cinematografiche e direttore d'orchestra statunitense.

Citazioni di Lionel NewmanModifica

  • Ci sono stati molti produttori che dicono: "Per favore, abbiamo bisogno di una colonna sonora per salvare il film", ma non puoi salvare un brutto film con una colonna sonora. Non so se succeda mai. Una colonna sonora può aiutare un po', ma è come provare a mettere la senape […] su qualcosa di sgradevole.
There've been a lot of producers who say, ‘Please, we need a score to save the film,’ but you can't save a bad film with a score. I don't know of it ever happening. A score can help a little, but it’s like trying to put mustard on […] something distasteful.[1]
  • [Su Marilyn Monroe] Ritengo che come cantante fosse meglio di tante professioniste. Lavorava duro ed era sempre puntuale. [2]
  • [Su Bernard Herrmann] Non credo che fosse un buon compositore, anche se mi rendo conto di essere in minoranza su questo. C'è una tale somiglianza nelle sue partiture, ma fu un meraviglioso orchestratore, che portò tanto colore al suo lavoro usando tutti questi strumenti particolari per ottenere suoni diversi.
I don't think he was a good composer, though I realize I'm in the minority on that. There is such a sameness in his scores, but he was a marvelous orchestrator, who brought a lot of color to his work by using all these oddball instruments to get different sounds.[1]

NoteModifica

  1. a b (EN) Citato in Robert Hilburn, Uncle, nephew keep up the Newman tradition, latimes.com, 1 maggio 1985.
  2. citato in Mike Evans, Marilyn, p. 207

BibliografiaModifica

  • Mike Evans, Marilyn (Marilyn Handbook, MQ Publications Limited, 2004), traduzione di Michele Lauro, Giunti Editore, 2006. ISBN 880904634X

FilmografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica