Apri il menu principale

L'Italia vista dal cielo

Indice

L'Italia vista dal cielo, serie di 14 documentari realizzati da Folco Quilici dal 1966 al 1978.

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

SiciliaModifica

[Documentario del 1970, restaurato nel 2003. Testi di Leonardo Sciascia.]

  • [...] ma da questo nostro punto di vista aereo, la Sicilia è innanzitutto una terra che si slarga in pianure, ora aride ora feraci, che si raggruma in dure montagne e altipiani, una terra povera di corsi d'acqua, ma, a volte, repentinamente illuminata da lucenti spazi liquidi di laghi e bacini, cretosa e arida in certe zone o arsa dal vulcano e dalle zolfare e però fertile di messi, rigogliosa d'orti e di giardini, di boschi e pinete.[1]
  • Espressioni di questa sintesi, di questo momento unico e forse purtroppo irripetibile della storia umana, sono i monumenti arabo normanni della città. [...] A Palermo, più che altrove in Sicilia, le epoche storiche rivelate dai differenti stili architettonici si sovrappongono. Il centro testimonia di un tempo più vicino, quando la città con i suoi teatri, i suoi palazzi, le sue piazze barocche e suoi trionfali accessi al mare, contendeva a Napoli il primato urbano del Regno della due Sicilie. Ricordi di un tempo ben più remoto cela invece il Monte Pellegrino: a poca distanza dai grattacieli, in caverne abitate dall'uomo preistorico, sono venuti alla luce graffiti rupestri di arcaica bellezza.[2]

PugliaModifica

[Documentario del 1974, restaurato nel 2004. Testi di Mario Praz.]

  • [Presso il Santuario di San Michele Arcangelo] Siamo a Monte Sant'Angelo, sotto queste lastre di marmo a forma di scala sulle quali sono state rozzamente graffite nei secoli innumerevoli impronte di mani e piedi dei pellegrini, si apre la grotta di San Michele. La tradizione vuole che qui apparisse l'Arcangelo Michele, ma già in epoca precristiana questa grotta e altre simili del Gargano erano luoghi di culto e superstizioni. Nella penombra i pellegrini pregano prima di raccogliere l'acqua ritenuta miracolosa, agognato talismano che essi credono capace di proteggerli da malattie e disgrazie.[3]

NoteModifica

  1. Video disponibile su Youtube.com, min. 04:00.
  2. Video disponibile su Youtube.com, min. 17:25 e 18:25.
  3. Video disponibile su Youtube.com: Parte 1, min. 11:20.

Altri progettiModifica