Apri il menu principale

Kobayashi Issa

poeta e pittore giapponese

Citazioni di Kobayashi IssaModifica

  • [Haiku] Anitre selvatiche | fanno chiasso: | forse chiacchierano di me (citato in Haiku antichi e moderni, parte prima, p. 62)
  • [Haiku] Bello l'aquilone – | si leva dalla capanna | del mendicante. (citato in Donatella Bisutti, Poesia e conoscenza, Rivista di testimonianza e di ricerca per i valori spirituali e civili, anno I, numero I, giugno 2015, p. 19)
  • [Haiku] Con la bocca aperta | va a caccia di mosche | un cane da guardia (citato in Haiku antichi e moderni, parte prima, p. 50)
  • [Haiku] Fiori di pruno: | è un'estasi | la mia primavera (citato in 106 haiku, p. 97)
  • [Haiku] Mondo di rugiada | è un mondo di rugiada | eppure... eppure... (citato in La mia nuova primavera, (Ora ga Haru), traduzione di Matteo Contrini, p. 26)
  • [Haiku] Non ero per caso tuo cugino | in una vita precedente, | cuculo bello? (citato in Cento haiku, p. 24)
  • [Haiku] Oh lumaca, | scala il Monte Fuji, | ma piano, piano! (Citato in Roberto Piazza, Note di fisica statistica, con qualche accordo, Springer, 2011, p. 177)
  • [Haiku] Poni fine ai lamenti, o insetto: | non vi è amore senza addio, | nemmeno tra le stelle. (Citato in Leo Magnino, Storia della letteratura giapponese, Nuova Accademia Editrice, Milano, 19573, p. 143)

Citato in Il muschio e la rugiadaModifica

  • [Haiku] Dal buio | salta nel buio – | l'amore dei gatti. (p. 141)
  • [Haiku] Fate largo, passerotti, | fate largo − passa | l'illustre cavallo. (p. 141)
  • [Haiku] Montagne remote | – specchiate negli occhi | delle libellule. (p. 151)

BibliografiaModifica

  • Il muschio e la rugiada. Antologia di poesia giapponese, a cura di Mario Riccò e Paolo Lagazzi, traduzione di Mario Riccò, Fabbri Editori R.C.S. Libri & Grandi Opere S.p.a., Milano, 1997.
  • Haiku antichi e moderni, parte prima a cura di Mario Scalise e Atsuko Mizuguchi Folchi Vici, parte seconda a cura di Carla Vasio, traduzione dal giapponese di Araki Tadao e Ettore Corò, versione italiana di Carla Vasio, Garzanti Vallardi, 1996. ISBN 8811904633
  • Cento haiku, scelti e tradotti da Irene Iarocci, presentazione di Andrea Zanzotto, tredici illustrazioni, Guanda, Parma, 1991, ISBN 8877462671
  • 106 haiku, traduzione di Elena Dal Pra, Mondadori, Milano, 1999. ISBN 8804448970

Altri progettiModifica