John Hersey

giornalista e scrittore statunitense

John Richard Hersey (1914 – 1993), scrittore e giornalista statunitense.

  • Non credo nell'intelligenza come dote a sé. Accompagnata dall'energia e dalla buona volontà può dare ottimi frutti. Sola, non approda a nulla.[1]
John Hersey

Incipit di alcune opereModifica

Il muro di VarsaviaModifica

AVVENIMENTI 5-12 AGOSTO 1942. ANNOTATI 12 AGOSTO 1942. N.L. – Settimana spaventosa, notizie di Slonim a parte, è stata la peggior settimana che abbiamo avuto finora per quanto riguarda l'evacuazione.
5 agosto, 6783; 6 agosto, 11.454; 7 agosto, 10.826; 8 agosto, 7655; 9 agosto, 8212; 10 agosto, 3679; 11 agosto, 8177. Totale della settimana: 56.786. Totale complessivo fino a oggi: 149.162.[2]

Un solo sassolinoModifica

Mi laureai in ingegneria.[2]

NoteModifica

  1. Da The Child Buyer; citato in Selezione dal Reader's Digest, marzo 1973.
  2. a b Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi, Antonio Stella, Incipit, Skira, 2018. ISBN 9788857238937

Altri progettiModifica