Apri il menu principale

Jacqueline Kennedy Onassis

first lady statunitense
Jacqueline Kennedy nella Diplomatic Reception Room

Jacqueline Kennedy Onassis (1929 – 1994), consorte di John Fitzgerald Kennedy e, dopo la morte di quest'ultimo, consorte di Aristotele Onassis.

Indice

Citazioni di Jacqueline Kennedy OnassisModifica

  • Era assillato [il marito John F. Kennedy] dal pensiero degli uomini che muoiono in giovane età.[1]
  • Non credo che ci siano uomini fedeli alla loro moglie.
I don't think there are any men who are faithful to their wives.[2]

Citazioni su Jacqueline Kennedy OnassisModifica

  • Nel corso della serata mi accorsi che, sotto il velo di un'adorabile leggerezza, Jacqueline nascondeva un acutissimo spirito d'osservazione, un occhio cui nulla sfuggiva e una spietata capacità di giudizio. (Arthur Schlesinger Jr.)
  • Non voglio la capote sulla macchina, tutte la texane devono vedere che bella ragazza è Jackie. (John F. Kennedy)

NoteModifica

  1. Citato in Arthur Schlesinger Jr., I mille giorni di John F. Kennedy, Milano, Rizzoli, 1966, p. 107.
  2. Citato in Carl Sferrazza Anthony, The Kennedy White House: Family Life and Pictures, 1961-1963, Simon and Schuster, 2002, p. 148. ISBN 0743214730

Altri progettiModifica

  Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne