Apri il menu principale

Ivan Basso

ciclista su strada italiano
Ivan Basso (2015)

Ivan Basso (1977 – vivente), dirigente sportivo ed ex ciclista italiano.

Citazioni di Ivan BassoModifica

  • Vedi, Caio? Durante una tappa del Giro dell'anno scorso siamo passati di fianco a un asilo: ho sentito le grida dei bambini che giocavano e ho immediatamente pensato ai miei a casa. In quel momento ho capito che era arrivato il momento di smettere.[1]
Avvenire, 26 agosto 2010
  • Sono sempre stato vicino al mio oratorio, al mio parroco, alla mia chiesa, e dopo aver vissuto la mia triste vicenda, che mi ha portato a vivere due anni d'inferno [squalifica per doping] mi sono maggiormente avvicinato alla mia famiglia e a Dio.
  • Lo sport è vita, ma è ancor più appagante se fatto lealmente, senza scorciatoie, senza inganni. Che senso ha vincere sapendo che hai barato?
  • Fare del bene si può. Basta che ognuno di noi dica a se stesso: da oggi ci sono anch'io. A quel punto, che grande squadra saremmo.
Bicisport, gennaio 2009
  • Io nei Grandi Giri me la sono sempre cavata perché amo le salite e le crono.
  • Quanto a me torno per dimostrare che le mie vittorie sono state tutte vere. Mi metto in gioco, ma so che l'azzardo sarà davvero minimo. So quanto valgo, ma ugualmente se dovessi portare a casa un fallimento per me sarebbe una vera pietra tombale.
  • Se anche torna [Lance Armstrong] al settanta per cento, credo possa essere tra i favoriti senza grandi problemi.
Sport Week, 6 maggio 2006
  • È da quando sono professionista che vivo sotto esame. Ma capisco da solo se ho fatto bene oppure no. Il giudizio altrui diventa così meno importante.
  • Sembrerò ruffiano, dato che è il mio diesse, ma la persona che più mi ha aiutato è stata Bjarne Riis. Prima, non sempre era stato fatto il mio bene, sia pure in buona fede.
  • Sui rotocalchi è difficile andarci: il nostro lavoro non prevede la frequentazione di locali e discoteche.

Citazioni su Ivan BassoModifica

  • Basso ha un carattere gentile, non è un «cattivo» alla Armstrong, ma in bici gli assomiglia. Tira cazzotti in guanti bianchi. (Pier Bergonzi da La Gazzetta Sportiva, domenica 28 maggio 2006)
  • Buone notizie per Ivan Basso. Non farà il Giro, ma è stato ammesso a partecipare in bici al Mondiale MotoGP. (Gene Gnocchi)
  • Di Basso non voglio parlare perché per me non "esiste" dal quel lontano giorno dell'Aprica. Di certo sono curioso di rivederlo in gruppo: chissà infatti se andrà ancora come una "motoretta". (Gilberto Simoni)
  • È stato costante, caparbio e soprattutto è riuscito a fare la vita del corridore rimanendo forzatamente lontano dalle corse. È stato grande, davvero, ma questo non vuol dire che avrà la discesa davanti alle sue ruote, anzi... (Alessandro Ballan)

NoteModifica

  1. Citato in La Provincia di Varese, 6 ottobre 2015.

Altri progettiModifica