Apri il menu principale

Ipocondria

disturbo psichico caratterizzato da una preoccupazione eccessiva e infondata di una persona riguardo alla propria salute

Citazioni sull'ipocondria

  • È cambiata persino la figura dell'ipocondriaco. Il medico degli anni '40 definiva con questo termine colui che bussava continuamente alla porta del suo studio, il malato immaginario. I medici d'oggi invece indicano col medesimo nome la minoranza che li fugge: gli ipocondriaci sono i sani immaginari. (Ivan Illich)
  • Ecco il rimedio per l'ipocondria: mangiare e bere in buona compagnia. (proverbio italiano)
  • La migliore terapia per il malato immaginario è molto semplice, ma raramente applicata. Il soggetto dovrebbe essere portato là dove la gente deve sopportare atroci sofferenze e la perdita di ogni dignità umana. (Fausto Cercignani)
  • – Prima che vada in campeggio avrò bisogno del vaccino per malaria, rosolia, encefalite, bua...
    – Oh, temo proprio che ci troviamo di fronte a un tipico caso di ipocondria. Esiste un solo antico rimedio: un bel lecca lecca. (I Simpson)
  • Sono ipocondriaco. Controllo sempre se vicino all'albergo dove vado c’è una farmacia. Per me conta più quello della distanza dalla stazione dei bus. La salute sempre sotto controllo è una mania. (Enzo Salvi)
  • State per incontrare un ipocondriaco. Questo è il signor Walter Bedeker di 44 anni, terrorizzato dalla morte, dalle malattie, dagli altri, dai batteri, dalle correnti d'aria e da altro ancora. Ha un solo interesse nella vita e cioè Walter Bedeker; una sola occupazione, la vita e il benessere di Walter Bedeker e una preoccupazione costante per la società cioè come potrebbe sopravvivere se Walter Bedeker morisse. (Ai confini della realtà)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica