Indovinelli spinosesi

Raccolta di indovinelli spinosesi.

Indovinelli spinosesiModifica

  • A 'mmenza notta, susati, susati: | tutto barbuto, e barba 'nu ha, | tene la crona, ma Rre nu' jè, | tene l'asprone e Cavalier nu' jè. Addivinatilo mo' chi jè.[1]
A mezzanotte, svegliati, svegliati: tutto barbuto, e barba non ha, ha la corona, ma Re non è, ha lo sperone e Cavalier non è. Indovinatelo ora chi è.[soluzione 1]
  • Corrino, corrino quatti frati | e nun s'arrivano l'uno cu' l'ati.[2]
Corrono, corrono quattro fratelli e non si raggiungono l'uno con l'altro.[soluzione 2]
  • 'Na sfirrecchia | faci giuvini a li viecchi.[2]
Un ferruzzo fa giovani i vecchi.[soluzione 3]
  • Nci stanni rui punni ri sustegno, | p'alimintà' la vita a chistu munno; | pregi belli r'amore so' chiammati: | Ritturi siti si l'adduvinati.[2]
Ci sono due punti di sostegno per alimentare la vita a questo mondo; pregi belli d'ammore son chiamati; Rittori siete se l'indoninate.[soluzione 4]
  • Rittori e 'ddutturati, | ci jè la vecchia a ra 'nu mese nata.[2]
Rettori e addottorati, chi è la vecchia da un mese nata.[soluzione 5]
  • Saccio 'na cosa-cosella | tanta fina e tanta bella; | e bella si 'nu jè, | addivinatila cchi jè. | Si nu' 'ntrase apprimma jessa | nu' 'ntrase manco 'na Principessa.[1]
So una cosa-cosetta tanto fine e tanto bella; e se bella non è, indovinatela cos'è. Se non entra prima essa non entra neppur la Principessa.[soluzione 6]

NoteModifica

  1. a b Citato in Casetti e Imbriani, II, p. 73.
  2. a b c d Citato in Casetti e Imbriani, II, p. 74.

SoluzioniModifica

  1. 'U gaddo (il gallo).
  2. 'U vinnilo (l'arcolaio).
  3. 'U rasulo (il rasoio).
  4. Li menne (le poppe).
  5. 'A Luna (la Luna).
  6. 'A chiave (la chiave).

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica