Immoralità

Citazioni sull'immoralità.

  • Ciò che si deve temere, non è tanto la vista dell'immoralità dei grandi, quanto la vista dell'immoralità che conduce alla grandezza. (Alexis de Tocqueville)
  • È uno spavento per me l'udire l'immoralità dalla bocca di una donna giovane. (Ambrogio Bazzero)
  • Fino ad ora, e specialmente in certi paesi, l'uomo immorale, purché sappia evitare il carcere, gode non solo la pienezza dei suoi diritti, ma anche il rispetto, la considerazione e il voto plebiscitario degli elettori, se mai l'ambisce. Il timore che sparge intorno a sé si converte più facilmente in ammirazione che in odio. (Eugenio Tanzi)
  • L'immoralità è la base del dispotismo, come la virtù è l'essenza della Repubblica. (Maximilien de Robespierre)
  • Non mi piacciono le immoralità di gruppo. Le orge vanno bene solo nei film di Fellini. (Manuel Vázquez Montalbán)
  • Se non esistessero le convenzioni e i pregiudizi, l'immoralità non avrebbe motivo di sussistere. Nulla è di per sé morale o immorale. (Carlo Maria Franzero)
Una caricatura dell'immoralità

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica