Apri il menu principale

Wikiquote β

Gustav Thöni

sciatore alpino italiano
Gustav Thöni nel 1972

Gustav Thöni, scritto spesso Thoeni (1951 - vivente), sciatore alpino italiano.

Citazioni di Gustav ThöniModifica

Thoeni: «Da sciatore cuccavo poco, ma a Tomba ruberei le vittorie»

Dall'intervista di Flavio Vanetti, Corriere.it, 19 agosto 2017.

  • A casa parliamo il tedesco e un dialetto simile a quello della Baviera. Le radici sono tutto: credo alla cultura locale che si tramanda da generazioni.
  • Ho vinto per l’Italia e ho portato il tricolore. È un’emozione forte, soprattutto oggi che si dovrebbe pensare di più al senso del Paese.
  • [Alberto Tomba] Lo vidi al Tonale. Era nella squadra C e faceva da apripista alla A. Uscì due volte, ma andava a manetta. Chiesi a Pietrogiovanna: “Chi è?”. E Tino: “Lascia stare, è di Bologna ed è un figlio di papà”. Per fortuna non gli ho dato retta.
  • All’epoca dovevamo rispettare lo statuto olimpico: Karl Schranz fu squalificato per professionismo, ai Giochi di Sapporo ci portavano via gli sci per impedirci di mostrarli ai fotografi.

Altri progettiModifica