Giuseppe Boccaccio

pittore e scenografo italiano

Giuseppe Boccaccio (1790 – 1852), pittore e scenografo italiano.

Giuseppe Boccaccio, Il bosco

Citazioni su Giuseppe BoccaccioModifica

  • Dipinse all'acquerello, a tempera, all'olio, a fresco; trattò l'ornato ed i fiori, toccò l'eccellenza nel ritrarre l'aria e il vago muovere delle nubi, nel variare degli alberi, nel siepare e rilevar delle fronde. Riuscì quasi con pari artificio nel piccolo e nel grande, nel paese e nella prospettiva, nei quadri da cavalletto e nelle tele sceniche. (Francesco Regli)
  • Facile per natura alle impressioni del bello, educò gli occhi e l'ingegno a discernerlo con tale prontezza e securtà, che nulla uscì mai dal suo pennello di non gentile, sicché la grazia formò il carattere d'ogni opera sua. Questa grazia, questa gentilezza di linee, che scorgonsi fin anco nel tronco arido, nel dirupo, nella terra, non andarono mai disgiunti da una semplicità, da una nettezza, da un tocco facile, sciolto e leggero, che davano alle opere sue una impronta tutta originale e spontanea. (Francesco Regli)

Altri progettiModifica