Apri il menu principale

Giuliano Scabia

drammaturgo italiano

Giuliano Scabia (1935 – vivente), poeta, scrittore, regista e drammaturgo italiano.

Scrivere è la mia preghiera, Corriere della sera, 29 novembre 2009
  • Il linguaggio è un essere vivente che abita in te, e se lo accarezzi e lo fai giocare ti dà felicità.
  • Spaccai la commedia [L'isola purpurea di Bulgakov] in cinque punti con degli interventi e alla fine feci cadere dall'alto dei volantini in cui si diceva che la macchina di Lenin non funzionava più. Del Pci mi difese solo Napolitano.
  • Un fonarsi e un affonarsi continuo: la lingua è suono, concerto di brevi e di lunghe. I tempi danno il sentimento. Così, il disegno cominciò a formarsi piano piano per gemmazioni, sentivo che dovevo far accadere una discesa agl'inferi e misurarmi con l'altro mondo.

Citazioni su Giuliano ScabiaModifica

Altri progettiModifica