Giovanni Bianconi

giornalista e scrittore italiano

Giovanni Bianconi (1960 – vivente), giornalista italiano.

Ragazzi di malavitaModifica

IncipitModifica

Le ultime azioni da uomo libero del duca Massimiliano Grazioli Lante della Rovere furono quelle di salire sulla sua Bmw 320 grigia metallizzata, accendere il motore e percorrere qualche centinaio di metri. Era buio, le diciotto e trenta di lunedì 7 novembre 1977.

CitazioniModifica

  • «Roma è nelle nostre mani», si dicevano l'un l'altro i nuovi boss, spavaldi e col sorriso sulle labbra, interessati solo ad allargare il controllo sulla città e a entrare in nuovi affari, incuranti di chi ci fosse dietro. La droga poteva arrivare e andare indifferentemente a uomini della mafia, della camorra, della 'ndrangheta, dell'eversione nera, di organizzazioni mediorientali. Agli ex rapinatori cresciuti nelle batterie di quartiere, passati al giro più grosso delle bische e delle scommesse clandestine e diventati in pochi anni impresari di morte attraverso il traffico di droga, non interessava servire ed essere serviti da questa o quella banda.

[Giovanni Bianconi, Ragazzi di malavita – Fatti e misfatti della Banda della Magliana, Baldini Castoldi Dalai, Milano 2005. ISBN 8884905168]

FilmModifica

Altri progettiModifica