Gerhard Kofler

Gerhard Kofler (1949 – 2005), poeta italiano.

Citazioni di Gerhard KoflerModifica

  • dalla Senna | Ungaretti | mi rinasce | giovane e poeta || ma Celan mi rinnova | il gesto dell'acqua | nella fuga della morte || le porte aperte | le porte chiuse | nelle stanze del fiume | ascolto i ritmi || entra Proust | dalla finestra | di tutti i libri aperti || vivo | mi cerco (Il mio fiume[1])
  • cadono | cadono | cadono || i giorni della vana gloria || i rami nudi ti abbracciano (Loibere risen[2][3])

NoteModifica

  1. In L'ironia malinconica di Gerhard Kofler, pp. 69-70.
  2. Loibere riesen (Cadono le foglie) è una canzone del poeta Wizlaw (circa 1300) Cfr. Poesia, n. 96, anno IX, giugno 1996, p. 74.
  3. Da Luigi Reitani, L'ironia malinconica di Gerhard Kofler, in Poesia, n. 96, anno IX, giugno 1996, Crocetti Editore, Milano, 1996, p. 74.

Altri progettiModifica