George Savile, I marchese di Halifax

politico e scrittore inglese
George Savile, I marchese di Halifax

George Savile, primo marchese di Halifax (1633 – 1695), politico e scrittore britannico.

Political, Moral, and Miscellaneous ReflectionsModifica

  • Colui che non lascia niente al caso raramente farà cose in modo sbagliato, ma farà molte poche cose.[1]
  • L'ira fa lievitare l'invenzione, ma scalda troppo il forno.[2]
  • L'ira non manca mai di ragioni , ma raramente ne ha una buona. ("Of Anger")[2]
  • La miglior qualifica per un profeta è avere buona memoria.[3]
  • La popolarità è un crimine dal momento in cui la si cerca; è una virtù soltanto quando gli uomini ce l'hanno che lo vogliano o no.
Popularity is a Crime from the Moment it is sought ; it is only a Virtue where Men have it whether they will or no. ("Moral Thoughts and Reflections")
  • Non c'è niente di più brutto della ragione quando non è dalla nostra parte.[1]
  • Non s'impiccano gli uomini per aver rubato dei cavalli, ma perché non si rubino i cavalli.
Men are not hang'd for stealing Horses, but that Horses may not be stolen. ("Of Punishment")

NoteModifica

  1. a b Citato in Guido Almansi, Il filosofo portatile, TEA, Milano, 1991.
  2. a b Citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Italo Sordi, BUR, 1992. ISBN 88-17-14603-X
  3. Citato in Dizionario mondiale di Storia, Rizzoli Larousse, Milano, 2003, p. 556. ISBN 88-525-0077-4

Altri progettiModifica