George Moore

scrittore, poeta e drammaturgo irlandese

George Augustus Moore (1852 – 1933), poeta, scrittore e drammaturgo irlandese.

George Moore

Citazioni di George MooreModifica

  • Quella della recitazione è la più vile tra tutte le arti, se pure è un'arte.
Acting is therefore the lowest of the arts, if it is an art at all.[1]
  • Un uomo percorre il mondo intero in cerca di ciò che gli serve e torna a casa per trovarlo.
A man travels the world over in search of what he needs and returns home to find it.[2]

The Bending of the BoughModifica

  • Dopo tutto c'è soltanto una razza: l'umanità. (III)
  • La strada sbagliata pare sempre la più ragionevole. (IV)
C'è sempre un modo giusto e un modo sbagliato, e quello sbagliato sembra sempre il più ragionevole.
  • Tutti i riformatori sono scapoli.
All reformers are bachelors. (I)

NoteModifica

  1. Da Impressions and Opinions, "Mummer-Worship", 1891.
  2. Da The Brook Kerith, 1916, cap. 11.

Altri progettiModifica