Franz Di Cioccio

musicista, attore e giornalista italiano (1946)

Franz "Renzo" Di Cioccio (1946 – vivente), batterista e cantante italiano, noto per essere uno dei fondatori nonché il leader della Premiata Forneria Marconi.

Franz Di Cioccio

Citazioni di Franz Di CioccioModifica

  • Non esiste un genere che ti fa vendere con assoluta sicurezza; esiste la capacità dell'artista, che dà la giusta carica all'animo. A discapito dei fenomeni indotti, quelli spontanei sono più duraturi perché più liberi. Non c'è una regola per arrivare al “successo”, participio passato del verbo succedere. Prima bisogna produrre un bel disco; solo quando è successo, allora arriva il successo.[1]
  • Pfm ha come caratteristica il non avere mai pezzi chiusi. I nostri pezzi sono sempre aperti alle improvvisazioni, in un modo di suonare più vicino al jazz che al pop. […] Nei nostri brani ci sono delle porte di entrata e di uscita e poi suoniamo a vista: a un certo punto uno parte, e gli altri lo seguono. Questa è la cosa bella, il nostro modo mediterraneo, latino di essere felici sul palco. Noi ci divertiamo, la gente ci vede e si entusiasma.[2]
  • Premiata Forneria Marconi nasce perché i nomi degli animali erano già stati tutti usati. Il nome de I Quelli era un azzardo, essendo la traduzione del nome dei The Who, però in inglese ha un significato profondo ed ironico che in italiano si perde.[3]

NoteModifica

  1. Dall'intervista di Loretta Paternesi Meloni, Franz Di Cioccio a Musicultura: “Vi racconto come abbiamo vissuto il Rinascimento della musica italiana”, Musicultura.it, 21 giugno 2019.
  2. Dall'intervista di Mario Riggio, intervista a franz di cioccio, Passionebatteria, 10 ottobre 2007.
  3. Da Intervista doppia: Franz Di Cioccio (Pfm) e John De Leo, Sonda.comune.modena.it, 1 agosto 2018.

CollaborazioniModifica

Colonne sonoreModifica

FilmografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica