Madame de Maintenon

Madame de Maintenon, nata Françoise d'Aubigné (1635 – 1719), seconda moglie di Luigi XIV di Francia.

Françoise d'Aubigné, Marchesa de Maintenon

Citazioni di Madame de MaintenonModifica

  • Il bene che oggi si dice del mio ingegno lo si diceva un tempo del mio viso.[1]
  • Non fate mai dipendere la vostra felicità dagli altri.[2]
  • Non si è mai sventurati se non per propria colpa.[3][4]
  • Nulla è più abile d'una condotta irreprensibile.[5][4]

NoteModifica

  1. Citato in Fernando Palazzi, Dizionario degli aneddoti, Baldini Castoldi Dalai, 2000.
  2. Dal Diario; citato in Laura Bolgeri, Le donne hanno detto, Rizzoli, 1990, p. 108.
  3. Da Lettera al conte d'Aubigné
  4. a b Citato in Elena Spagnol, Enciclopedia delle citazioni, Garzanti, Milano, 2009. ISBN 9788811504894
  5. Citato in E. Fauget, Les grands maîtres du XVI siècle.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne