Apri il menu principale

Ferro di cavallo

oggetto, generalmente a forma di U, fatto di ferro, gomma, plastica, cuoio o un laminato di queste sostanze, inchiodato o incollato allo zoccolo di un cavallo o di alcuni altri animali domestici, come i muli
Un ferro di cavallo

Citazioni sul ferro di cavallo.

  • Che c'entro io? Ma lei è un milanese! Be' non tutti possiamo essere nati a Barlà. Ma il padre del tale era un maniscalco! Lo credo bene. Ma non aveva cavalli a ferrare! Mi dispiace di non essere un cavallo. Ma un giorno o l'altro ti metteremo al muro! Pazienza. (Intanto toccherò ferro di cavallo). (Carlo Emilio Gadda)
  • E quando Šemsibeg, il venerdì successivo, tornava al mercato, lo aspettava nuovamente, nella gente o negli edifici, qualche innovazione che il venerdì precedente non c'era. Per non doverla vedere, abbassava gli occhi a terra, ma qui, nel fango della strada disseccato, scorgeva tracce di zoccoli di cavalli e notava che, accanto ai ferri di cavallo turchi, rotondi e pieni, apparivano sempre più spesso quelli degli austriaci, ritorti, con acute punte alle estremità. (Ivo Andrić)

Proverbi italianiModifica

  • Il ferro di cavallo che risuona, ha bisogno di un chiodo.
  • Per un chiodo si perde un ferro, e per un ferro un cavallo.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica