Elizabeth Debicki

attrice australiana

Elizabeth Debicki (1990 – vivente), attrice australiana.

Elizabeth Debicki nel 2012

Citazioni di Elizabeth DebickiModifica

  • L'ignoranza è beatitudine. Se non hai ancora nulla di cui aver paura, non hai costruito nemmeno i meccanismi di pensiero che ti permettano di temerlo abitualmente, o dubitare della tua capacità di farlo, perché non hai mai provato a farlo prima.
Ignorance is bliss. If you have nothing to be afraid of yet, you haven’t built up even the thought mechanisms that allow you to kind of habitually fear this, or doubt your capacity to do that, because you’ve never tried to even do it before.[1]
  • La cosa confortante per gli attori australiani è che c'è una forte comunità a L.A. [anche] - è quasi come se si scambiasse casa con un'altro. Non ho sentito alcuna pressione. Ancora non vivo qui; Viaggio e passo qui molto tempo.
The comforting thing for Australian actors is that there’s a strong community in L.A. [as well]—it’s almost like you swap one home for another. I didn’t feel any pressure. I still don’t live here; I just travel through and spend a lot of time here.[2]
  • Penso che l'immagine del corpo sia qualcosa di molto complesso, perché non ha mai a che fare con l'intelligenza e puoi conoscere di meglio. Ma questo non impedisce che qualcosa ti venga indottrinato. È scioccante quanto sia stato sistemico, come sia entrato nel modo di pensare collettivo.
I think the body image is something that's highly complex, cause it's never to do with intelligence and you can know better. But that doesn't stop something being indoctrinated into you. It's shocking how systemic it's been, how it's come in your thinking.[3]

NoteModifica

  1. (EN) Citato in Sophie Heawood, Elizabeth Debicki On Body Image, TENET & Lockdown Fails, theguardian.com, 12 luglio 2020.
  2. (EN) Dall'intervista di Emma Brown, Elizabeth Debicki’s All-Consuming Character, interviewmagazine.com, 19 aprile 2016.
  3. (EN) Dall'intervista di Josh Smith, Elizabeth Debicki On Body Image, TENET & Lockdown Fails, glamourmagazine.com, 20 novembre 2020.

FilmografiaModifica

Altri progettiModifica